EUREKA
Anteprima di Terra Madre – Festa dei Piccoli Comuni del Lazio
GRATUITO

Anteprima di Terra Madre – Festa dei Piccoli Comuni del Lazio

Anteprima romana del Salone del Gusto 2022 organizzata da Slow Food Italia. Protagonisti della tre giorni di degustazioni, incontri e appuntamenti coi produttori i comuni del Lazio sensibili ai temi della transizione agroecologica

Nell'ambito di Casa del Cinema

13.05.2022 ─
15.05.2022
Casa del Cinema e viale delle Magnolie (Villa Borghese)

Informazioni

Un ricco programma di eventi organizzati da slow food che, attraversando l’italia, culmina a Terra Madre Salone Del Gusto, a Torino dal 22 al 26 settembre.

Roma è il punto di partenza di un percorso importante, che attraversa tutta la penisola e affronta il tema della rigenerazione, ovvero quel rinnovamento radicale necessario per una reale transizione agroecologica, che – secondo Slow Food – può e deve partire dal cibo migliorando le pratiche agricole, i sistemi di produzione e distribuzione, le diete e le abitudini di consumo, nelle città come nei piccoli borghi.

The Road to Terra Madre è il nome di questo percorso e raccoglie una serie di iniziative che, in tutte le regioni italiane, propongono modelli concreti per cambiare un sistema agroalimentare di cui la crisi climatica, la congiuntura pandemica e in ultimo la guerra in Ucraina stanno facendo emergere tutte le incongruenze.

Un percorso che conduce a Terra Madre Salone del Gusto 2022, la manifestazione internazionale organizzata da Slow Food insieme a Regione Piemonte e Città di Torino che, a Parco Dora dal 22 al 26 settembre, vedrà protagonista il cibo buono, pulito e giusto per tutti. Il filo rosso della rigenerazione parte, dunque, da Roma con un viaggio che unisce, tra le altre, il Trentino alla Sicilia, la Campania alla Lombardia. L’anteprima sarà nella Capitale dal 13 al 15 maggio, grazie al sostegno della Regione Lazio.

ANTEPRIMA DI TERRA MADRE – FESTA DEI PICCOLI COMUNI DEL LAZIO DAL 13 AL 15 MAGGIO, CASA DEL CINEMA E VIALE DELLE MAGNOLIE, VILLA BORGHESE
La tre giorni di Slow Food Italia, è organizzata con il sostegno della Regione Lazio, in collaborazione con Legambiente, Arsial, Comune di Roma e Slow Food Lazio, e la partecipazione dei Piccoli Comuni del Lazio.

DUE INCONTRI SULLA RIGENERAZIONE DELLE CITTÀ E DEI BORGHI
L’anteprima romana è l’occasione per confrontarsi sul lavoro delle città che hanno deciso di dotarsi di una food policy e sul ruolo della biodiversità come motore per la rinascita dei piccoli comuni

PROGRAMMA

Venerdì 13 maggio 2022, ore 16.15

Conferenza | Il cibo al centro della rigenerazione urbana
Oltre il 50% della popolazione mondiale vive in città ed entro il 2050 questa percentuale raggiungerà il 70%. Gli abitanti delle città consumano la maggior parte del cibo prodotto nel mondo, con tutto quel che comporta in termini di uso del suolo, acqua dolce ed emissioni di Co2. Senza una profonda trasformazione del sistema alimentare urbano, quindi, non potrà esserci sicurezza alimentare e non potrà verificarsi alcuna transizione ecologica. Per questo, va seguito con attenzione il percorso delle città che hanno deciso di dotarsi di una politica del cibo (food policy), mettendo insieme soggetti diversi per raggiungere obiettivi fondamentali, come la lotta agli sprechi, la promozione di diete sostenibili, il riavvicinamento e l’integrazione del contesto urbano con la campagna circostante.

Intervengono:
– Sabrina Alfonsi, assessora all’agricoltura, ambiente e ciclo dei rifiuti del Comune di Roma
– Andrea Calori, autore di Food and the cities. Politiche del cibo per città sostenibili e presidente di EStà – Economia e Sostenibilità
– Gigi Ranieri, responsabile  della pianificazione strategica della città metropolitana di Bari e referente per lo sviluppo della food policy
– Gabriella D’Amico, associazione Botteghe del mondo, del Comitato Promotore della Food Policy per Roma
– Enrica Onorati, assessora all’agricoltura, promozione della filiera e della cultura del cibo, ambiente e risorse naturali della Regione Lazio
Modera: Raoul Tiraboschi, vicepresidente Slow Food Italia

Oltre che all’intervento dei relatori, nella conferenza si darà spazio al racconto di tante buone pratiche diverse: dalle città ai campi ai mari, tanti esempi concreti di rigenerazione.

I posti sono limitati. Per tutti coloro che non possano partecipare all’evento, è possibile seguirlo in streaming a questo link.
RSVP a questo link

Sabato 14 maggio 2022, ore 10.15

Conferenza | La rinascita dei borghi parte dalla biodiversità

Come vogliamo proiettare nel futuro i piccoli paesi? Li immaginiamo solamente come meta di un turismo stagionale, di investimenti fondiari e immobiliari? Oppure vogliamo recuperare la loro dimensione sociale e produttiva, sostenere la nascita di aziende di giovani agricoltori, allevatori, casari che possano dare autenticità anche al turismo rurale, rilanciare le botteghe in chiave moderna, come luoghi in cui si forniscono servizi fondamentali per gli abitanti, valorizzare la dimensione comunitaria, innescando meccanismi di solidarietà, scambio, accoglienza. In estrema sintesi: mettere al centro il cibo, la biodiversità, il paesaggio, le comunità locali?

Saluti introduttivi:
– Cristiana Avenali, responsabile Piccoli Comuni e Contratti di Fiume Regione Lazio
– Maurizio Gubbiotti, presidente di Roma Natura
– Ottavia Ricci, consigliera del ministro Franceschini per la valorizzazione del patrimonio culturale diffuso

Intervengono:
– Leandro Ventura, direttore dell’Istituto Centrale per il Patrimonio Immateriale
– Vito Teti, professore di antropologia culturale presso l’Università della Calabria, autore di La restanza
– Anna Kauber, regista, scrittrice e paesaggista
– Antonella Galdi, vicesegretario generale Anci
– Nicola Zingaretti, presidente Regione Lazio
– Carlo Petrini, presidente di Slow Food
– Dario Franceschini, ministro della Cultura
Modera: Barbara Nappini, presidente Slow Food Italia

I posti sono limitati. Per tutti coloro che non possano partecipare all’evento, è possibile seguirlo in streaming a questo link.
RSVP a questo link

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...