Antonio Pappano – Maxim Vengerov
GRATUITOONLINE

Antonio Pappano - Maxim Vengerov

Il direttore Antonio Pappano con l'Orchestra e Coro dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Maxim Vengerov al violino

Nell'ambito di Accademia Nazionale di Santa Cecilia

12.03.2021 ORE 20:30

Informazioni

Sul podio dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia il Maestro Antonio Pappano dirige la prima assoluta di Repression di Yikeshan Abudushalamu, compositore Uiguro (etnia turcofona di religione islamica che vive nel nord-ovest della Cina) vincitore della I edizione del Concorso Internazionale di composizione Luciano Berio istituito dall’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in collaborazione con il Centro Studi Luciano Berio, la SIAE Società Italiana degli Autori ed Editori, la Filarmonica della Scala, la Fondazione Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI e la Fondazione Boris Christoff.

La serata prosegue con il Concerto per violino e orchestra op. 64 di Mendelssohn,  l’opera della maturità del compositore che per la sua brillantezza e virtuosismo rappresenta un’ambita prova d’esibizione per ogni virtuoso dello strumento. A interpretarlo torna a Roma dopo i suoi concerti da camera negli anni Novanta il violinista russo Maxim Vengerov, che si esibisce per la prima volta con l’Orchestra ceciliana.
A concludere il concerto, l’Orchestra diretta da Pappano eseguirà la Suite n. 3 di Čajkovskij.

direttore Antonio Pappano

violino Maxim Vengerov

Programma

Abudushalamu Repression 

Mendelssohn Concerto per violino

Čajkovskij Suite n. 3

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...