EUREKA
Antonio Pappano & Simone Lamsma

Antonio Pappano & Simone Lamsma

Concerto con la violinista olandese e l'Orchestra dell'Accademia diretta dal maestro. In programma Vaughan Williams, Britten e Elgar

Nell'ambito di Accademia Nazionale di Santa Cecilia | 2021 - 2022

24.03.2022 ─
26.03.2022
Auditorium Parco della Musica
Viale Pietro De Coubertin, 30

Informazioni

Debutta con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta da Antonio PappanoSimone Lamsma, giovane violinista olandese che ha recentemente esordito anche con la New York Philharmonic e la Chicago Symphony. L’artista esegue il Concerto per violino di Benjamin Britten, brano di rara esecuzione che manca dai cartelloni dell’Istituzione dal 1978. La partitura del Concerto, in tre movimenti e con una passacaglia conclusiva, venne scritta l’estate del 1939 durante la permanenza del compositore in Canada, e presentata per la prima volta nel marzo del 1940 alla Carnegie Hall di New York. La serata, interamente dedicata a musiche inglesi, è aperta dal brano per soli archi Fantasia su un tema di Thomas Tallis di Ralph Vaughan Williams – di cui ricorrono i 150 anni della nascita – che prendeva spesso spunto da temi popolari inglesi o composizioni rinascimentali per i suoi lavori. Chiudono il concerto le Enigma Variations di Edward Elgar, una suite di 14 variazioni su un tema originale, ciascuna delle quali rappresenta il ritratto di un amico del compositore e tra le quali spicca la celebre Nimrod. 

Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
direttore Antonio Pappano
violino Simone Lamsma

Vaughan Williams Fantasia su un tema di Thomas Tallis
Britten Concerto per violino
Elgar Enigma Variations

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...