ESTATE ROMANA
ESTATE ROMANA
Appuntamenti del 23 settembre

Appuntamenti del 23 settembre

Seconda giornata del festival dedicato alle performance audiovisive d'avanguardia

Nell'ambito di Live Cinema Festival 2022

23.09.2022 Palazzo Brancaccio
Via Nazionale, 194

Informazioni

Sala 9
Biglietti

21-21:30 | Riflesso | AV Performance | Memè / Pastorello
Riflesso è una performance audiovisiva improvvisata in cui suono e immagini si intrecciano in un continuo scambio tra relazioni e contrasti audiovisivi. Le performance si basano su un sistema di regole che hanno lo scopo di guidare gli interpreti nelle relazioni e nei comportamenti. L’improvvisazione ha una durata variabile, che idealmente può variare tra i 25-40 minuti, e può essere costituita da flussi di immagini e suoni totalmente astratti fino ad arrivare a comporre una vera e propria storia di live cinema.
Le performance A/V possono essere organizzate in totale libertà, potendo considerare un allestimento “site-adaptive”, o una presentazione da concerto classica. Inoltre, le regole di improvvisazione prevedono una possibile fruizione interattiva da parte del pubblico, attraverso la sua organizzazione nello spazio, e con altri performer, cioè con la possibilità di includere al loro interno altre forme d’arte (danza, teatro, pittura).

21:45-22 | At the planetarium | AV Installation | INITI [CZ] + Biosphere [NO]

22-22:45 | No Human | AV Performance | Nuno Mika [PT]
Quella attuale è una delle ultime generazioni di homo sapiens. La Terra sarà dominata da entità più diverse dall’essere umano di quanto l’uomo è diverso dagli scimpanzé. Un tipo di intelligenza artificiale (AI) che consente alle applicazioni software di diventare più accurate nel prevedere i risultati senza
essere esplicitamente programmate per farlo.

23-23:45 | Unsculpt | AV Performance | Myriam Bleau [CA]
Ispirato dagli scritti di Donna Haraway e dalla metodologia dell’architettura speculativa, Unsculpt esplora scene urbane e naturali create dall’assemblaggio di agenti umani e macchine. Generati con l’intelligenza artificiale, i paesaggi sintetici emergono come frammenti di sogni, cartoline sbiadite di un futuro
immaginato.

Sala Cinema
Biglietti

21-22 | Visualist “Those Who See Beyond” | Documentary | OTU + Pedro Pantaleon [ES]
Diretto da Pedro Pantaleón e Manuel Cid, “Visualist, those Who See Beyond” è il primo film che, secondo il concetto visualista, avvicina il passato, il presente e il futuro dell’AV o dell’arte audiovisiva al grande pubblico. Concepito come un viaggio attraverso una selezione di opere e in chiave documentaria, dà voce a 30 delle figure più rappresentative di questo movimento artistico a livello internazionale.

Sala Auditorium
Ingresso gratuito

16-19 | Visual Creation for Live Performance | Workshop | Konx-om-Pax –Biglietti
Workshop in cui l’artista condivide il flusso di lavoro durante la creazione di elementi visivi 3D
astratti per le esibizioni dal vivo.

Caffè delle Esposizioni
Ingresso gratuito

20-21 | Music and image: what does sound look like? | Lecture | Claudio Guerrieri
Ogni performance serale è preceduta dal Symposium, quest’anno dal tema: “Musica e Immagine: che aspetto ha il suono?”, un incontro in cui autori, curatori e artisti di calibro internazionale sono invitati a discutere del rapporto sinestetico tra suono e immagine nella performance audiovisiva in tempo reale.

21-22 | Cena Sinestetica 2022

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...