ESTATE ROMANA
ESTATE ROMANA
Appuntamenti del 6 agosto
GRATUITO

Appuntamenti del 6 agosto

Musica, teatro, laboratori dalla mattina alla sera

Nell'ambito di Green Art Festival

06.08.2022 ORE 06:00 Parco comunale di Prima Porta – Villa di Livia
Via della Villa di Livia, Roma, RM, Italia

Informazioni

LABORATORIO MARGOT THEATRE
ore 10:30
Attraverso il gioco, il teatro e attività artistiche di diverso tipo i bambini avranno modo di vivere il parco in modo alternativo e divertente.
Con Margot Theatre – Form’Azione – con la Direzione Artistica di Valentina Cognatti

MUSIC LUNCH – ROBERTO TODINI & PERUGIA SAXOPHONE QUARTET
dalle ore 12:30 alle 15:30
Il sassofono è oggi popolare prevalentemente per l’impiego che se n’è fatto nel jazz, ma esiste tutta una produzione musicale in cui tale strumento è stato usato, specialmente dai compositori francesi, sin da quando, subito dopo la sua invenzione nel 1840, Berlioz lo indicava come “la più bella voce grave fino ad oggi conosciuta per dei pezzi di carattere misterioso e solenne”. Per mezzo delle opere teatrali di Bizet, Massenet, Thomas, della Rapsodia di Debussy, del Bolero di Ravel e delle opere di tanti altri compositori, il sassofono è apparso sia in orchestra sia nella musica da camera, con interessanti risultati. Il concerto in question prevede quindi l’utilizzo della famiglia del Sassofono in formazione di piccola orchestra di sax, con un repertorio che spazia da Bach, fino alla musica originale, per arrivare ai tanghi di Piazzolla ai ragtime di Joplin e alle composizioni dedicate al gruppo.

TEATRO PER BAMBINI: Le parole della Costituzione
ore 16:30
Secondo appuntamento con la rassegna di spettacoli educativi dedicata ai bambini e bambine: la scienza, l’educazione ambientale e civica si trasformano in divertenti spettacoli, adatti a un pubblico di tutte le età. Il progetto vuole promuovere il teatro come strumento di crescita e formazione: la convinzione alla base è che le attività artistiche e laboratoriali siano validi mezzi di educazione alternativa, per aprire nuovi canali di comprensione attraverso l’espressività e la creatività, in un contesto di condivisione e divertimento. “Le parole della costituzione” è uno spettacolo per vivere e giocare con i più intensi articoli della Costituzione e diventare consapevoli dei propri diritti inviolabili. Giochiamo, danziamo e raccontiamo la costituzione perché i bambini e le bambine comprendano che possono tutelarsi attraverso questa meravigliosa carta. Un inno alla libertà, all’uguaglianza e alla verità, che diventano risata amicizia, purezza, in un viaggio di parole e musica nella Costituzione italiana.
Con Margot Theatre – Form’Azione – con la Direzione Artistica di Valentina Cognatti

LABORATORIO MUSICALE: Ritmi Terrestri
ore 17.30
Ritmi terrestri: laboratorio di musica per bambini dai 4-6 anni e 7-10 anni con la metodologia OrffSchulwerk”. Il tema del laboratorio sarà incentrato sulle differenze culturali e sonore della musica. Verranno introdotti ritmi provenienti da tutto il mondo (Africa, Americhe, Europa, Asia) e la narrazione sarà guidata da racconti e storie che si intrecceranno in una lezione-performance nella forma del DRUM CIRCLE.
Con Alessio Brugio

Teatro civile: Impronte – Lettura di Diritti
ore 18.00
Diverse letture propongono una spiegazione teatralizzata di argomenti civili e divulgativi, alternando testi didattici a materiale proveniente direttamente dal repertorio teatrale o contenuti che spaziano in diverse discipline, arricchendo la performance con musica e oggettistica.
Con Valentina Cognatti

APERITIVO ACUSTICO – SPAZIO LIBERO DI ESIBIZIONE
dalle ore 19:00 alle 20:30
In linea con le finalità della manifestazione, volta a fornire occasioni diffuse di socializzazione e crescita culturale, si propone in corrispondenza dell’orario – per l’ultima giornata del Festival – dell’aperitivo un momento di libera esibizione di quanti, tra musicisti professionisti, studenti, amatori e appassionati, siano venuti a conoscenza di questa opportunità e vogliano cimentarsi in una performance musicale. L’iniziativa è aperta a qualunque strumentista e cantante; per quanti necessitassero del pianoforte, sarà messo a disposizione uno strumento da concerto apposito. Per gli esecutori, si tratta di una opportunità di mostrare le proprie capacità in occasione di un evento pubblico di importante risonanza mediatica; per il pubblico questa costituirà una piacevole opportunità di ascolto e di accompagnamento del pranzo nonché di coinvolgimento diretto qualora qualcuno volesse prendere parte alle performances.

CONCERTO SERALE – PIANO à LA CARTE
ore 21:30
L’evento Piano à la carte, di ideazione del M° Federico De Antoni, presenta una scheda tecnica riassumibile in tre punti fondamentali: 1. Pianoforte da concerto 2. Presentatore/maître 3.
Programma/menu per gli invitati. L’evento è sostanzialmente un concerto in cui il pubblico decide quali brani ascoltare. Ad ogni persona che assiste viene assegnato un numero che, una volta estratto, dà la possibilità di scegliere un brano dal programma/menu che viene consegnato all’inizio dell’evento. Al maître/presentatore è affidata l’estrazione dei numeri ma soprattutto la gestione delle scelte del pubblico che deve essere incoraggiato e stimolato affinché si esprima al meglio. I due interpreti si alternano nel rispondere alle esigenze dei richiedenti, spaziando dalla musica classica al jazz, al rock/pop internazionale toccando più paesi possibili del mondo. Molte, inoltre, le sorprese inserite nel menu (brani inaspettati, brani per adulti e piccini, inversioni di ruoli, gags ecc.) per un evento in cui pubblico e interpreti sono tutti protagonisti allo stesso livello nel nome dell’amore della musica

...Leggi tuttoLeggi meno...