Estate Romana
Estate Romana
Appuntamenti del 7 settembre

Appuntamenti del 7 settembre

In programma la performance di Alexia Sarantopoulou tratta dall'opera di Rosseau, le letture e le musiche di NERO e Andrea Benedetti e la performance ispirata alle video vixen

Nell'ambito di Short Theatre 2021

07.09.2021 La Pelanda - Mattatoio
Piazza Orazio Giustiniani, 4

Informazioni

Ore 18:00 e 22:30
Alexia
Sarantopoulou | Emilio
Regista e performer greca, lavora come attrice nel 2010 con Motus. Emilio è ispirato al trattato omonimo di Jean-Jacques Rousseau – Emilio o sull’educazione – studio sull’umano scritto nel 1762. Contrapponendo i concetti di natura e cultura, il filosofo descrive lo stato di natura come un pre-sociale felice e utopico, luogo dell’uguaglianza e dell’autosufficienza. Emilio crea una moltitudine di spazi fluidi, ibridi, paesaggi impuri, che trascendono i limiti che vivono l’uno dentro l’altro.
Biglietti

Ore 18:00 e 23:00
Valerio Mattioli (NERO) + Andrea Benedetti | Più brillante del sole
NERO e Short Theatre tornano a risuonare ancora una volta in questa nuova edizione. Al centro della loro collaborazione quest’anno c’è More Brilliant Than The Sun, storico testo di Kodwo Eshun, tradotto per la prima volta in italiano e di prossima uscita per la collana NOT, a partire dal quale si dipana un’intera serata, tra letture e ascolti.
Valerio Mattioli accompagna il pubblico di Short Theatre tra le pagine del libro e i riferimenti musicali di cui tratta.
A seguire l’afrofuturist dj set a cura di Andrea Benedetti.
Biglietti

Ore 19:30
Cherish Menzo | Jezebel
La performance Jezebel trae ispirazione dalle video vixen, modelle iper-sessualizzate protagoniste dei video delle canzoni hip-hop di fine anni ’90 e inizio anni 2000. Tra scintillii d’oro, ritmi sincopati, abiti provocanti, l’immagine proposta da questo genere di filmati rafforza gli stereotipi associati alle donne nere, in un cortocircuito tra autodeterminazione e oggettificazione. Chiamate anche “hip-hop honey” e “video girls”, le video vixen sono state oggetto di critiche severe e bollate come “jezebels”, “poco di buono” dell’epoca. Nonostante i testi espliciti (di solito scritti da uomini) e l’aspetto provocante, le loro performance hanno avuto una grande influenza sull’estetica del periodo e sulla popolarità dell’artista (maschio).
Biglietti

Ore 21:00
Alessandro Carboni | The Angular Distance of a Celestial Body
Riflessione trasversale sul processo cartografico tradotto in esperienza sensibile e pratica corporea, il lavoro critica e riformula il concetto di mappa bidimensionale, puntando sulla materialità dello spazio scenico. Carboni è coreografo e performer attivo tra Europa e Asia, il suo lavoro abita gli spazi urbani, disegna traiettorie e riscrive le volumetrie di teatri e musei. La sua ricerca orbita attorno alla complessa rete di permutazioni tra lo spazio e suoi elementi costitutivi – luoghi, persone, relazioni –, tutti piani di proiezione da cui emergono questioni critiche sul contemporaneo.
Biglietti

Ore 22:00
Arjuna Neuman e Denise Ferreira da Silva | Soot Breath // Corpus Infinitum
Film dedicato alla tenerezza. L’artista visivo Arjuna Neuman e la filosofa Denise Ferreira da Silva giungono alla terza collaborazione cinematografica, coniugando pensiero e ricerca in una scrittura filmica tutta sbilanciata sul versare dell’esperienza sensibile dell’ascolto. È possibile dissipare la violenza radicale? È possibile l’esistenza non soggetta a logiche estrattiviste?
Gratuito con prenotazione

Per tutta la durata del festival è possibile vedere negli spazi urbani della città il progetto di Kinkaleri URLO_Roma circa 300 manifesti raffiguranti soggetti urlanti. Un atto semplice, raccolto nelle strade della città, senza retorica e senza stile è cristallizzato nell’immobilità di uno scatto fotografico. Un segnale di richiamo durante le giornate di Short Theatre 2021.
Negli spazi della Pelanda anche i progetti di arte pubblica RECLAIM Your Future di CHEAP Street poster arte SO IT IS _Roma di Silvia Calderoni, Ilenia Caleo, Lola Kola.

Il programma potrebbe subire variazioni

 

...Leggi tuttoLeggi meno...

Nell'ambito di

Short Theatre 2021

Short Theatre 2021

XVI edizione del festival internazionale dedicato alla creazione contemporanea e alle performing arts. Tra gli spazi coinvolti il We Gil, La Pelanda – Mattatoio, il Teatro di Roma e altri spazi urbani

03.09.2021 ─
13.09.2021
Varie sedi