Attività digital al MACRO
GRATUITOONLINE

Attività digital al MACRO

Il palinsesto degli appuntamenti online del MACRO

18.11.2020 ─
30.04.2021


Informazioni

EXTRA contiene materiali di approfondimento sulle mostre e sulla programmazione del museo suddivisa in quattro categorie di linguaggi con l’obiettivo di espandere l’esperienza museale oltre il momento della visita.

DISPATCH è un podcast concepito esclusivamente per il sito del museo. Un bollettino sonoro del sapere che mette insieme estratti di libri, saggi, aforismi, poesie, comunicati stampa, tracce sonore, racconti in una dimensione diacronica sul canale Spotify.

AGORÀ il motore discorsivo del Museo per l’Immaginazione Preventiva. Un programma di incontri, conferenze, simposi, talk, presentazioni, interviste e proiezioni articolato ogni volta secondo formati diversi e a cadenza irregolare, che corre parallelo e allo stesso tempo attraversa le attività del museo.

A partire da lunedì 12 aprile il MACRO presenta Bootlicker Suite, una mostra in realtà aumentata per dispositivi mobili concepita dallo scultore americano Darren Bader. La mostra fa parte della sezione SUPPLEMENTO di Museo per l’Immaginazione Preventiva e si compone di undici sculture che possono essere attivate dal pubblico tramite dei codici QR posizionati su una serie di poster disposti in vari luoghi delle città partecipanti.

Venerdì 23 aprile ore 18
Nuovo episodio del progetto social THE PROVINCIALISM OF THE CENTER: CONSIDERING A HISTORY OF BIENNALES FROM THE PERIPHERY.
Venerdì 23 aprile, alle ore 18, torna, in diretta streaming dal museo, un nuovo appuntamento degli incontri di AGORÀ. Per il ciclo Una mostra, la curatrice Eva Fabbris racconta The Other Tradition, progetto espositivo ospitato nel 1996 dall’ICA di Philadelphia che ha inciso particolarmente sul suo percorso professionale.
Sul canale YouTube di Museo per l’Immaginazione Preventiva, oltre che sui canali Facebook e Instagram, per la serie Meet the Artist è online da lunedì 26 aprile l’intervista con l’artista Nathalie Du Pasquier, protagonista della mostra Campo di Marte.

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...