Estate Romana
Estate Romana
Black Aida. Una fiaba africana

Black Aida. Una fiaba africana

Una rilettura tout public della celebre opera di Giuseppe Verdi con l'attrice Bintou Ouattara. Nell'ambito del festival ʺStraVagante Festival dei Paesaggiʺ

12.09.2021 ORE 18:00 Teatro Villa Pamphilj
Villa Doria Pamphilj – Largo 3 Giugno 1849

Informazioni

Non un adattamento, ma una vera e propria rilettura di una delle opere più amate del repertorio operistico, ad esattamente 150 anni dal suo debutto (Cairo, 1871), che prende in considerazione tutta la vicenda dal punto di vista della principessa africana.
Una storia che diventa fiaba archetipica, in cui l’amore e la guerra si fondono insieme per dare senso alla vita e al mondo. Il pubblico dell’opera è abituato a vedere l’Aida ambientata nell’Egitto trionfante. Questa versione invece guarda alla storia dal punto di vista etiope, uno sguardo nascosto, tribale, che rilegge anche la musica in questa chiave.
Le arie e le note verdiane sono riprese in uno spirito musicale ancestrale e collettivo, interpretato dai principali strumenti della musica etnica africana, misti al canto lirico, che chiamerà anche al coinvolgimento del pubblico in un rito collettivo che richiama tutti a celebrare la bellezza del teatro e della musica.

Drammaturgia: Simone Guerro. Regia Simone Guerro e Filippo Ughi
Elaborazione musicale dell’Aida di Giuseppe Verdi: Gianfranco Stortoni
Attrice: Bintou Ouattara
Soprano: Fiammetta Tofoni
Musicista: Petit Solo Diabatè
Coproduzione Associazione Arena Sferisterio e Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata (ATGTP)
In collaborazione con Piccoli Idilli

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...