Cinema e Shoah
GRATUITO

Cinema e Shoah

IV edizione della rassegna a cura di Fondazione Museo della Shoah, condotta da Francesca Nocerino

Nell'ambito di Casa del Cinema 2023-2024

25.02.2024 ─
14.04.2024
Casa del Cinema
Largo Marcello Mastroianni, 1

Informazioni

Il cineforum, organizzato dalla Fondazione Museo della Shoah, è dedicato quest’anno ai film che vedono tra i protagonisti i bambini. La giornalista RAI Francesca Nocerino conduce gli appuntamenti dialogando ogni volta con un ospite.
Ad aprire la rassegna il regista Roberto Faenza che commenta il suo “Jona che visse nella balena” (1993).

Il secondo appuntamento prevede la proiezione del film Disney “Jojo Rabbit” (2019) per la regia di Taika Waititi: Candidato a sei oscar, il film ha vinto quello per la miglior sceneggiatura non originale. Il terzo appuntamento vede sullo schermo il film “Un sacchetto di biglie” del regista francese Christian Duguay, tratto dall’omonimo libro di Joseph Joffo. Il quarto film che chiude la rassegna è il recentissimo “One Life”, di James Hawes, distribuito in Italia dalla Eagle Pictures.

PROGRAMMA
Proiezioni e incontri: 25 febbraio – 10 marzo – 17 marzo – 14 aprile

25 febbraio ore 16
 JONA CHE VISSE NELLA BALENA di Roberto Faenza (Italia, Francia, 1993, 90′)
Presenta Francesca Nocerino, ospite Roberto Faenza

Faenza in questa pellicola non chiama lo spettatore alla commozione facile, non cerca l’enfasi, si concentra invece su una narrazione lieve ma pungente, realizzata attraverso gli occhi di un bambino. Quest’ultimo vive l’olocausto come un evento incomprensibile: solo perché suggeritogli dai ragazzi più grandi, va da un ufficiale per fargli le pernacchie, così come entra, sempre per gioco, in un obitorio. I suoi comportamenti aumentano così l’illogicità già ovvia dell’antisemitismo. In secondo luogo,  Faenza ha il merito di non allontanarsi dall’esperienza del ragazzino per cadere in tentazioni autoriali evidentemente fuori luogo. La sua macchina da presa non si allontana mai da Jonah, ci fa vedere solo quello che vede lui. Per ultimo riesce a raccontarci il bisogno di comunità del popolo ebraico attraverso una chiave di comprensione universale come la musica.

Presentazione critica tratta da Marco Dalla Gassa sul sito del Dipartimento per le politiche della famiglia. Professore associato presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia dove insegna ‘Analisi del film’, ‘Teorie del cinema” e ‘Cinema e culture visuali’

10 marzo ore 16
– JOJO RABBIT di Taika Waititi (Stati Uniti, 2019, 108′)
Presenta Francesca Nocerino

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...