Estate Romana
Estate Romana
Circuiti del tempo
GRATUITO

Circuiti del tempo

Un percorso storico-critico nella creatività musicale elettroacustica e informatica. Presentazione del libro con l'autore Agostino di Scipio e con Luigi Pizzaleo

Nell'ambito di Artescienza Forme traslate

17.09.2021 ORE 18:00 Goethe-Institut Rom
Via Savoia, 15

Informazioni

Il libro è un percorso attraverso le forme della creatività tecnologico-musicale intese come figure di un’ampia transizione storico-culturale: dalla tarda modernità alla post-modernità, fino alle soglie del contemporaneo – quando si rivela l’individuazione di forme creative sonore non più pensate necessariamente come musica. Con toni narrativi variegati, il libro mostra come le relazioni ambivalenti tra prassi estetica, sviluppo tecnico-economico e dinamiche sociali abbiano seguito un complesso intreccio di ‘circuiti del tempo’ tra loro spesso sfasati e contraddittori, di cui serve saggiare l’interdipendenza e le singolarità per meglio leggere il presente e costruire il futuro.

Circuiti del tempo. Un percorso storico-critico nella creatività musicale elettroacustica e informatica, LIM Edizioni, 2021

Agostino Di Scipio (Napoli, 1962)
All’attività di compositore e sound artist ha sempre integrato un costante impegno di ricerca e di approfondimento critico-teorico. Diplomato in Composizione e in Musica Elettronica al Conservatorio di L’Aquila, ‘dottore di ricerca’ all’Università Parigi VIII (École Doctorale Sciences et Technologies des Arts). Ospite di festival e centri internazionali di ricerca e produzione, ‘artista in residenza’ del DAAD Künstlerprogramm di Berlino, ‘Edgard Varèse Professor’ alla Technische Universität Berlin. A lungo docente al Conservatorio di Napoli, oggi in quello di L’Aquila. Ha al suo attivo diverse pubblicazioni.

Luigi Pizzaleo (Como, 1971)
Compositore e musicologo. Dopo aver completato gli studi di Pianoforte, Composizione e Musica elettronica ha conseguito vari riconoscimenti in alcuni importanti concorsi internazionali (Bucchi, Evangelisti, Dutilleux) e sue composizioni sono state eseguite in occasione di rassegne e festival internazionali in Italia e all’estero. Ha pubblicato saggi sulla musica elettroacustica elettroacustica e le avanguardie in area romana per gli editori LIM e Aracne. Attualmente è docente di Storia della Musica Elettroacustica presso il conservatorio “S. Cecilia” di Roma.

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...

Nell'ambito di

Artescienza Forme traslate

Artescienza Forme traslate

Arte, creatività e musica: le ricerche artistiche attraverso le tecnologie inusuali

07.07.2021 ─
22.11.2021
Goethe-Institut Rom
Via Savoia, 15