EUREKA
Claudio Fasoli e Samadhi 4et – “Viaggio in un sole arcano”

Claudio Fasoli e Samadhi 4et - “Viaggio in un sole arcano"

Il sassofonista italiano si esibisce in un quartetto jazz con un concerto ispirato alla potenza generatrice ed emotiva del sole

Nell'ambito di Auditorium Parco della Musica | Stagione 2021-2022

06.02.2022 ORE 21:00 Auditorium Parco della Musica
Viale Pietro De Coubertin, 30

Informazioni

In genere i poeti si sono ispirati alla luna: Claudio Fasoli invece si ispira al sole e alla sua perentoria capacità di dare emozioni vive e colorate, suggestive e penetranti. La musica di Claudio Fasoli non si serve della voce né di altre eventuali alchimie sonore: viene presentata nell’ambito di un quartetto di jazz tradizionale nell’organico ma profondamente imprevedibile nella musica e nei suoi colori. Questa è infatti la cifra stilistica di Claudio Fasoli che desidera comunicare, con la musica e con i suoi straordinari musicisti, una ampia gamma di emozioni.

Claudio Fasoli è compositore, sassofonista, docente. Negli anni ‘70 entra a far parte del quintetto “Perigeo” assieme a Franco D’Andrea e Giovanni Tommaso con cui realizza molti dischi per la RCA tuttora ricercati dai collezionisti oltre a un numero considerevole di performance dal vivo. Nel 1978, scioltosi il gruppo, Fasoli inizia a dedicarsi, come leader, alla messa a punto di progetti con piccoli gruppi in un ambito più propriamente jazzistico e acustico, soprattutto trii e quartetti. Ha così modo di definire meglio quella che sarebbe successivamente diventata la sua cifra compositiva più riconoscibile, vale a dire quella legata alla modalità complessa. Con questi organici ha presentato la propria musica in innumerevoli concerti e festival lasciando nutrita e apprezzata documentazione discografica. Dagli anni ‘80 inizia a collaborare sempre più assiduamente con musicisti della scena internazionale come Henri Texier, Mick Goodrick, Lee Konitz, Jean-François Jenny Clark, Aldo Romano, Kenny Wheeler, Bill Elgart, Manfred Schoof, Michel Pilz, Palle Danielsson, Tony Oxley. Va menzionata inoltre la sua partecipazione alla prima edizione della Grande Orchestra Nazionale e al Quintetto di Giorgio Gaslini quasi contemporaneamente (1989). Ha attivamente partecipato alla Lydian Sound Orchestra (1990), oltreché diretto e animato la European Music Orchestra nelle sue performance dal vivo e in studio di registrazione (1990-92). Ha fatto parte della Manfred School International Band. Aperto ai più vari incontri musicali, Fasoli continua ad approfondire tuttora i vari aspetti del suo approccio compositivo, e nel frattempo studia anche sul piano solistico un linguaggio e un timbro che siano sempre facilmente riconoscibili. Questa disponibilità lo ha portato a collaborare col grande violoncellista classico Mario Brunello, con l’arpista Park Stickney e in diverse situazioni con Bobo Stenson al pianoforte.

Claudio Fasoli – sax tenore & soprano
Michelangelo Decorato – pianoforte
Andrea Lamacchia – contrabbasso
Marco Zanoli – batteria

Il programma poterebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...