Collezionare antichità nella Roma dell’Ottocento
GRATUITOONLINE

Collezionare antichità nella Roma dell’Ottocento

Conferenza live a cura di Laura Petacco

23.02.2021 ORE 18:00

Informazioni

Ottavo appuntamento con Musei Aperti, il ciclo di incontri dedicati ai diversi temi connessi alla mostra I Marmi Torlonia. Collezionare capolavori.

Laura Petacco, curatore archeologo presso i Musei Capitolini, interviene sull’argomento Collezionare antichità nella Roma dell’Ottocento: Castellani e Campana, offrendo uno spaccato della grande stagione del collezionismo ottocentesco, da cui sarebbe poi scaturita, nella seconda metà del secolo, l’esperienza del Museo Torlonia a via della Lungara.

Oltre ai principi Torlonia, nella Roma dell’800, anche altri furono i collezionisti che si distinsero per impiego di energie e risorse. Negli anni intensi della costruzione dell’Unità d’Italia si segnalano in particolare le raccolte antiquarie del Marchese Giovanni Pietro Campana e della famiglia Castellani ed è significativo il fatto che alcune testimonianze di queste importanti collezioni private siano pervenute ai Musei Capitolini.

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...

Torna a...