Dope Boys

Dope Boys

Storia, carriera, poetica ed epica del rapper romano Noyz Narcos in un racconto corale, attraverso le voci di chi ha condiviso con lui la scena del rap della Capitale e non solo. In programma un incontro con il regista Marco Proserpio e con il rapper Noyz Narcos

Nell'ambito di Nuovo cinema Aquila

18.12.2021 ─
19.12.2021
Nuovo Cinema Aquila
Via L’Aquila 66/74

Informazioni

Regia: Marco Proserpio; Documentario, Italia, 2021; 97′

Questa è una storia che inizia a Roma e che da Accattone di Pasolini arriva fino alla Golden Age del rap italiano passando per Amore tossico di Claudio Caligari, la grande stagione dei rave e il ritorno della borgata. Noyz Narcos è il rapper più importante mai uscito da Roma, ma non è un rapper come tutti gli altri e non può essere raccontato come tutti gli altri. La sua musica e le sue rime, apparentemente dirette e persino brutali, sono in realtà piene di sfumature, strati e dettagli che vanno dal cinema di genere al metal, dalla cultura alta a quella bassa, dal citazionismo estremo all’attualità.

In tutto questo Noyz è riuscito, forse più di chiunque altro in Italia, a creare mondi e a costruire un personaggio che, nella migliore tradizione, del rap come della letteratura classica, rappresenta la sua opera più riuscita.

Per quasi venticinque anni il rapper romano – prima che esistesse Noyz Narcos, prima del Truceklan, prima di tutto – ha ripreso ogni momento della propria vita con una camera miniDV e cassette, i momenti che vedremo e quelli che non si possono vedere, quasi sapesse che un giorno non troppo lontano, dopo un percorso che ha del leggendario, sarebbe arrivato il momento di raccontare questa storia.

Sabato 18 dicembre alle ore 22.30 è previsto un incontro con il regista Marco Proserpio e con il rapper Emanuele Frasca (Noyz Narcos). Maggiori informazioni sul sito 

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...