ESTATE ROMANA
ESTATE ROMANA
Franco D’Andrea and Orchestra Sketches of 20th Century

Franco D’Andrea and Orchestra Sketches of 20th Century

Un progetto che raccoglie tutta la passione di Franco D’Andrea per la musica del Novecento e fa esplodere la sua poetica

Nell'ambito di Summertime 2022

14.06.2022 ORE 21:00 Casa del Jazz
Viale di Porta Ardeatina, 55

Informazioni

La scoperta della Seconda Scuola di Vienna è stata una sorta di epifania per D’Andrea e il punto di partenza per l’elaborazione di una poetica rigorosa e al tempo stesso estremamente libera che trova una sintesi eccezionale in Sketches.
L’organizzazione in serie dei singoli intervalli privi di vincoli tonali e rispondenti solo alla propria sonorità sono alla base dei lavori di Schoenberg, Webern e Berg; il mezzo attraverso la quale D’Andrea, da musicista di jazz, legge e indaga tutta la musica del Novecento, che sia jazz o musica colta, continua a essere l’intervallo.

Per D’Andrea ogni intervallo o ogni piccola concatenazione di intervalli (le sue Aree intervallari) disegna un colore particolare, in alcuni casi il colore di un’epoca, come le sonorità aumentate tutto il jazz degli anni Venti.

Ma il Novecento per D’Andrea è soprattutto il jazz: da Armstrong a Monk, da Duke Ellington ad Archie Shepp. Per D’Andrea tutto il jazz è contemporaneo, è attuale.

Le partiture, arrangiate dal giovane compositore Eduardo Rojo, sono un’amplificazione per ensemble orchestrale della poetica e del linguaggio del pianista: all’interno si ritrovano esalate la sua poetica e le sue passioni musicali dall’eterofonia del jazz degli anni Venti alla poliritmia africana, alla musica colta del Secolo breve; all’interno si ritrovano tutti gli intervalli e i colori del Novecento.

Franco D’Andrea – piano e composizioni

Tonino Battista – direzione

Eduardo Rojo – arrangiamenti

Jazz Soloists

Gianni Oddi – sax alto

Achille Succi – sax alto e clarinetto

Tino Tracanna– sax tenore e soprano

Mirko Cisilino – tromba

Francesco Lento – tromba

Federico Pierantoni– trombone tenore

Gabriele Evangelista – contrabbasso

Roberto Gatto – batteria

PMCE – Parco della Musica Contemporanea Ensemble

Filippo Fattorini – violino I

Maria Teresa De Sanio – violino II

Luca Sanzò – viola

Elisa Astrid Pennica – cello

Manuel Zurria – flauto

Eugenio Renzetti – trombone basso

Paolo Ravaglia – clarinetto basso

Flavio Tanzi – percussioni

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...