ESTATE ROMANA
ESTATE ROMANA
Il Campidoglio e le sue storie
GRATUITO

Il Campidoglio e le sue storie

Stefano Massini fa vivere una delle piazze monumentali più famose e suggestive della Capitale intrecciando eventi storici e aneddoti meno conosciuti

26.06.2022 ORE 21:00 Piazza del Campidoglio

Informazioni

da un’idea di Stefano Massini e Danco Singer
prodotto da Frame-Festival della Comunicazione
musiche eseguite dal vivo di Stefano Corsi

Domenica 26 giugno 2022 alle ore 21 si svolge in piazza del Campidoglio l’evento inedito “Il Campidoglio e le sue storie”, di e con Stefano Massini, recente vincitore come Best Play ai Tony Awards 2022, prodotto da Frame – Festival della Comunicazione con il coordinamento organizzativo di Zètema Progetto Cultura. L’iniziativa rientra nell’ambito programma di Estate Romana 2022 promosso da Roma Capitale in collaborazione con SIAE.

L’autore e narratore dal vivo, ideatore dell’evento insieme a Danco Singer, propone con il suo stile unico un insolito e originale “monologo-dialogico” capace di ammaliare il pubblico e di dar voce alla storica piazza romana: la “vecchia signora” – con le sue architetture e le sue sculture che si prestano non solo come perfette quinte teatrali, ma che diventano protagoniste e interlocutrici – si racconta, fiera di ricostruire fatti e misfatti di cui nei secoli è stata scenario. Si dipana così una matassa di aneddoti curiosi che coinvolgono gente comune e grandi personaggi, eventi epocali e quotidianità verace; un racconto animato dalla voce di Stefano Massini e accompagnato dalle note dell’arpa celtica di Stefano Corsi, in cui si intrecciano eventi storici noti e particolari sconosciuti, in un susseguirsi di suoni, colori e colpi di scena.

L’autore
Stefano Massini è il primo autore italiano ad aver ricevuto il Tony Awards, l’Oscar del teatro americano. Definito “il raccontastorie più popolare del momento”, con i suoi affreschi narrativi è capace di “toccare il cuore e la mente” del suo pubblico, grazie ad uno stile unico che intreccia al sentire umano vicende, grandi temi, personaggi del passato, miti moderni e attualità. La narrazione è il grimaldello che lo porta, a rintracciare e collegare storie, ricreandole dai materiali più diversi, come accade nei suoi popolarissimi interventi televisivi, nei suoi articoli sui quotidiani, nei romanzi, nei saggi e nelle opere per il teatro diffuse in tutto il mondo I suoi testi sono tradotti in 24 lingue e portati in scena da registi come Luca Ronconi o il premio Oscar Sam Mendes. Qualcosa sui Lehman (Mondadori 2016) è stato uno dei romanzi più acclamati degli ultimi anni. Per lo stesso testo ha conseguito la vittoria come Best Play ai Tony Awards 2022, oltre ad aggiudicarsi sia il Drama League Award 2022 che l’Outer Critics Circle Award 2022.

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...