Il controllo istituzionale su teatro, cinema e stampa nel dopoguerra
GRATUITOONLINE

Il controllo istituzionale su teatro, cinema e stampa nel dopoguerra

Incontro a cura di Maria Procino e Roberto De Rose, modera Giovanni Paoloni

Nell'ambito di Roma Racconta

03.02.2022 ORE 16:30 Museo di Roma in Trastevere
Piazza Sant'Egidio, 1/b

Informazioni

Eduardo De Filippo in teatro e Francesco Rosi nel cinema sono due grandi figure della cultura e dello spettacolo, ammirati e amati in tutto il mondo. Attraverso i casi della commedia De Pretore Vincenzo e del film Salvatore Giuliano Maria Procino mostra come i due artisti abbiano schivato le forbici della censura degli anni ’50 e ’60, creando due storie la cui verità, manifesta o celata nelle maglie degli intrecci, riesce ad essere chiara a tutti.

Roberto De Rose racconta, invece, il sequestro della rivista Paris Hollywood, ricostruendo una singolare causa legale sorta nel 1948-1950 tra la ditta importatrice A.CO.L., la Presidenza del consiglio dei ministri e il Ministero delle Finanze: un caso che attesta la particolare attenzione dei primi governi democristiani verso la stampa, e le sue sofisticate modalità di intervento attraverso il Servizio Informazioni della Presidenza del consiglio, cui era deputato il controllo sui media e sulla morale durante gli anni della Prima Repubblica.

Roberto De Rose, archivista di Stato, è vicedirettore della Sala di studio dell’Archivio centrale dello Stato. Si occupa di valorizzazione e divulgazione del patrimonio documentario dell’Istituto; sta concludendo una tesi di dottorato sugli archivi dei servizi sull’informazione e l’editoria della Presidenza del consiglio dei ministri.

Maria Procino si occupa di diaristica e archivi di persona: impegnata in progetti di recupero e valorizzazione degli archivi di donne e di personalità artistiche del mondo teatrale e cinematografico, collabora con la Fondazione Eduardo De Filippo.

Giovanni Paoloni, già archivista di Stato presso l’Archivio centrale dello Stato, è attualmente professore ordinario presso la Sapienza – Università di Roma.

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...