ESTATE ROMANA
ESTATE ROMANA
Il Museo Archeologico e la villa romana dell’Auditorium Flaminio

Il Museo Archeologico e la villa romana dell’Auditorium Flaminio

Durante i lavori per la realizzazione dell’Auditorium sono stati scoperti i resti di una grande villa romana. Visita a cura di Alessandra Cerrito

Nell'ambito di Archeologia in comune

06.10.2022 ORE 14:30 Museo Archeologico e villa romana dell’Auditorium Flaminio
Via Pietro de Coubertin, 10

Informazioni

Il complesso fu utilizzato dalla seconda metà del VI secolo a.C. fino alla fine del II-inizi del III secolo d. C., quando cadde in abbandono, probabilmente a causa delle frequenti inondazioni del Tevere.

Le strutture, emerse a quattro metri di profondità rispetto al piano stradale di viale Maresciallo Pilsudski, si conservano a livello di fondazione, perché gli elevati sono stati asportati e riutilizzati in epoca antica, nel corso dell’abbandono della villa.

Gli scavi hanno messo in luce una modesta fattoria del VI sec. a. C. notevolmente ampliata nel corso dei secoli successivi, caratterizzata da un ricco quartiere residenziale e da una zona di servizio per le attività produttive.

La storia della ricca villa rurale è ripercorsa nel Museo Archeologico, dove sono esposti i reperti più significativi, tra i quali spicca la grande tegola angolare di gronda in terracotta con la raffigurazione di una divinità fluviale (Acheloo), e dove sono stati ricreati alcuni contesti particolari, come il forno con copertura a cupola del VI sec. a. C., utilizzato per la cottura del vasellame domestico e degli alimenti, e il torchio oleario del V sec. a. C..

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...