Estate Romana
Estate Romana
La classe

La classe

La regista Fabiana Iacozzilli ricostruisce la storia collettiva della sua classe dai ricordi drammatici dell'infanzia: un docupuppets con pupazzi e uomini

04.05.2021 ─
09.05.2021
Teatro India
Lungotevere Vittorio Gassman

Informazioni

La classe è un docupuppets con pupazzi e uomini. Un rito collettivo, in bilico tra La Classe morta di Tadeusz Kantor e I cannibali di George Tabori, in cui gli/le adulti/e, interpretati da pupazzi, rileggono i ricordi di un’infanzia vissuta nella paura di “buscarle”. Una storia che Fabiana Iacozzilli fa nascere dai ricordi delle scuole elementari all’istituto “Suore di carità” e in particolare da quelli legati alla sua maestra, Suor Lidia, ricreando la comunità dei compagni e delle compagne di scuola con la quale ha condiviso quella fase di vita, e ricomponendo i tasselli di una storia collettiva attraverso lo strumento dell’intervista.
Questi ricordi/pezzi di legno si muovono senza pathos su tavoli che rimandano a banchi di scuola, ma anche da macello o tavoli operatori di qualche esperimento che fu. Tutto intorno, silenzio. Solo rumori di matite che scrivono e compagni che respirano. Unica presenza in carne ed ossa è quella terrorizzante di Suor Lidia, che sfugge alla vista di pupazzi e pubblico. In questa ricerca di pezzi di memorie andate, emerge il ricordo in cui Suor Lidia affida a Fabiana la regia di una piccola scena per una recita scolastica decidendo, forse, insieme a lei, la vocazione della sua alunna.
Mentre le registrazioni vocali dei/lle compagni/e fanno da sfondo alle azioni degli esserini manipolati sulla scena, La Classe passa dal parlare di abusi e di potere a parlare di vocazione, facendo emergere una domanda: “che cosa ci facciamo con il dolore?”; “cosa ogni essere umano è in grado di diventare a partire dal proprio dolore?”

regia di Fabiana Iacozzilli
collaborazione alla drammaturgia Marta Meneghetti, Giada Parlanti, Emanuele Silvestri
collaborazione artistica Lorenzo Letizia, Tiziana Tomasulo, Lafabbrica
performer Michela Aiello, Andrei Balan, Antonia D’Amore, Francesco Meloni, Marta Meneghetti

...Leggi tuttoLeggi meno...

Torna a...

Teatro di Roma – Cantiere dell’immaginazione
ONLINE

Teatro di Roma – Cantiere dell’immaginazione

Gli appuntamenti della stagione del Teatro di Roma, dal vivo e online

01.10.2020 ─
26.07.2021