La Rivoluzione della Visione

La Rivoluzione della Visione

Mostra dedicata a László Moholy-Nagy, figura chiave del movimento Bauhaus.

28.11.2019 ─
23.08.2020


Informazioni

In mostra, in esclusiva per l’Italia, una selezione di dipintifotografie e grafiche originali a cui si aggiungono tre film dell’artista, opere che attraversano la produzione di Moholy-Nagy nell’arco di tempo che va dagli anni Dieci agli anni Quaranta del Novecento e raccontano i molteplici aspetti del suo lavoro e delle sue teorie costruttive così da offrire un panorama vasto ed esauriente del suo laboratorio creativo. Un percorso fra l’Ungheria e la Germania dove, nel 1923, incontra Walter Gropius il quale, profondamente colpito dalle sue opere, lo invita a collaborare al Bauhaus di Weimar. Sarà, questo, il periodo più significativo della sua attività e l’inizio di quel personale “segno grafico”, svolto in pittura così come nella fotografia e nel video, che sarà anche l’origine della sua fama come rappresentante per eccellenza della fotografia del Bauhaus europeo, a cui contribuì certamente anche la pubblicazione di Pittura Fotografia Film (1925), ottavo volume dei Libri del Bauhaus e primo testo fondamentale della tecnica fotografica contemporanea d’avanguardia.

L’esposizione è arricchita da un’importante sezione di dipinti e sculture di artisti dell’Avanguardia ungheresefra Espressionismo e Bauhaus, per la maggior parte mai presentati prima in Italia e provenienti dal Museo Déri di Debrecen (collezione Antal-Lusztig) e dal Museo della Fotografia Ungherese di Kecskemét. Presenti opere di Róbert BerényEde BohacsekSándor BortnyikLajos Kassák, Ödön MárffyJános Mattis TeutschJózsef Nemes LampérthLajos TihanyiBéla Uitz. Tutti artisti che, fra l’Ungheria e la Germania, hanno definito la cultura visiva dell’Europa centrale fra anni Venti e Quaranta.

...Leggi tuttoLeggi meno...

Torna a...

Attività digitali dei Musei in Comune
GRATUITO

Attività digitali dei Musei in Comune

Le mostre, le attività e i servizi di apertura al pubblico della rete dei Musei in Comune di Roma sono sospesi a seguito delle misure per il contenimento COVID-19.

01.07.2020 ─
09.04.2021