ESTATE ROMANA
ESTATE ROMANA
La stanza del suono

La stanza del suono

Spettacolo per bambini e famiglie finalizzato all’educazione all’ascolto della musica

Nell'ambito di Sempre più fuori

24.09.2022 ORE 17:00 Parco Modesto di Veglia
via Ugento 30

Informazioni

Lo spettacolo, performance esperienziale (fruizione in cuffia) è finalizzato all’educazione all’ascolto della musica e all’attrazione di nuovi pubblici sia nei confronti dei linguaggi performativi proposti che alla musicoterapia infantile espletata in forma di gioco (chironomia, body Percussion).

Un indagine a scopo educativo sul rapporto umano di dialogo e di ascolto delle emozioni, che sta alla radice dei processi creativi musicali nonché sul rapporto di azione e reazione rispetto agli “input” sonori che ne conseguono. Tale rapporto si concretizza nella concertazione tra musica, ritmo e azione scenica inserito in un contesto avvolgente ed accattivante sia per fruizione del suono (cuffie Wi-Fi) che per i linguaggi performativi proposti. In questo senso la tessitura drammaturgica incontra il Teatro di Strada, la Clownerie, la danza ed il circo contemporaneo oltre che l’immancabile musica dal vivo. Lo spettacolo, per tali motivi, abbraccia un pubblico a 360 gradi pur mantenendo un forte coinvolgimento specifico nella fascia 3-7 anni ed è adatto ad un pubblico straniero in quanto privo di parola.

con Alessandra Moretto, Ornella Caponero, Michele Moi
Regia : Anna De Franceschi
Produzione : Roerso Mondo Ass.Cult., in Co-Produzione con Silent Sardinia Festival 2022, Stivalaccio Teatro


Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...