ESTATE ROMANA
ESTATE ROMANA
La stanza di Emily
GRATUITO

La stanza di Emily

Mostra e reading dedicati a Emily Dickinson 

Nell'ambito di Biblioteche di Roma


Informazioni

Emily Dickinson ha passato la vita a scrivere poesie che poi chiudeva nei cassetti della sua stanza, dalla quale non usciva mai: alla sua morte (purtroppo precoce) si scoprì la produzione di una delle più importanti poetesse in lingua inglese. Un vero mondo chiuso nei cassetti, sorprendente e delicato, che canta della natura, dei sentimenti umani, delle donne.

Attraverso un workshop da ottobre 2021 a febbraio 2022, un gruppo di dieci donne ha lavorato sulla figura e la poesia di Emily Dickinson: individuando un sentimento o un pensiero intimo, come la poetessa lavorava sulle parole le donne hanno lavorato sulle immagini, componendole in collage e segni come poesie visive sul fondo di un vecchio cassetto, che diventa così il cassetto dei sogni, delle parole, dei desideri di ciascuna.

Non tutte le donne partecipanti erano già artiste: qualcuna aveva già esperienza di arti visive o di letteratura, altre non ne avevano nessuna, ma tutte sono state guidate dall’artista Simona Gasperini in un percorso che non è stato solo operativo, ma quasi terapeutico, di esplorazione di sé e di superamento dei propri ostacoli psicologici nel raccontarsi.

Un progetto corale squisitamente letterario, prodotto di lettrici-artiste che hanno lavorato per mesi sul pensiero e le parole della poetessa statunitense, che trova la sede ideale nella biblioteca immersa nel verde di Villa Pamphilj: nel mese dedicato alle donne.

a cura di Penelope Filacchione
da un workshop di Simona Gasperini
Artiste: Emanuela Casini, Simona Gasperini, Maria Luisa Giuliani, Liliana Grana, Mapi, Silvana Perfetti, Cristina Renzoni, Sandra Ritter, Tania Russo, Patrizia Verrecchia.

Un progetto di ArtSharing Roma promosso da Biblioteche di Roma – Culture Roma, con il patrocinio di Municipio Roma XII.

Inaugurazione: sabato 12 marzo ore 15.00-17.30 con lettura di poesie di Emily Dickinson in inglese e in italiano, per apprezzarne meglio la musica oltre il significato.

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...