ESTATE ROMANA
ESTATE ROMANA
La stella del cinema
GRATUITO

La stella del cinema

Appuntamento settimanale per festeggiare il ventennale di Ripley’s Home Video con la proiezione del film di Mario Almirante con Grazia del Rio ed Elio Steiner

Nell'ambito di RHV 20 02-22

25.04.2022 ORE 20:30 Casa del Cinema
Largo Marcello Mastroianni, 1

Informazioni

La stella del cinema, di Mario Almirante,
Italia, 1931, 68′

regia di Mario Almirante
soggetto e sceneggiatura Gian Bistolfi  F. Ciarocchi / fotografia  Anchise Brizzi,  Gioacchino Gengarelli / musica Pietro Sassòli /  montaggio Mario Almirante, Mario Serandrei  / produzione Cines / distribuzione Pittaluga

Interpreti Grazia Del Rio (Rosa Bianchi in arte Fiorella d’Aprile), Elio Steiner (Nerio Fumi, fidanzato di Rosa), Sandra Ravel (Vera Albador, la diva), Fulvio Testi (segretario del regista), Giuseppe Masi (regista), Olga Capri, Turi Pandolfini, Nino Marchesini (direttore di produzione), Giovanni Onorato (impiegato agenzia di viaggi), Francesco Coop [Franco Coop], Augusto Bandini, Giuseppe Pierozzi, Giuseppe Gambardella, Daniele Crespi (se stesso), Armando Falconi (se stesso), Lya Franca (se stessa), Leda Gloria (se stessa), Maria Jacobini (se stessa), Dria Paola (se stessa), Isa Pola (se stessa), Mercedes Brignone (se stessa), Umberto Sacripante (se stesso), Carlo Ninchi (se stesso), Marcella Albani (se stessa), Alfredo Martinelli (se stesso), Mario Almirante (se stesso), Guido Brignone (se stesso), Carlo Campogalliani (se stesso), Gennaro Righelli (se stesso)

Sinossi
La fortuna fa sì che una giovane attrice esordiente diventi improvvisamente una stella del cinema. Ma il fidanzato della ragazza non può sopportare una simile situazione: costretto a fare la comparsa e a restare nell’ombra, aspira infatti anche lui a diventare un famoso attore. Egli decide così di interrompere la relazione con la giovane. Poi, però, ritorna da lei e la vicenda si conclude felicemente.

Ambientato negli stabilimenti della Cines-Pittaluga di San Giovanni a Roma, appositamente ristrutturati per l’avvento del sonoro, attraverso le vicissitudini sentimentali e professionali dei due protagonisti questo metafilm è un viaggio nel tempo a mostrarci il dietro le quinte della produzione cinematografica italiana del tempo ove attori e registi famosi si prestano come comparse sullo sfondo nei mitici teatri della Cines.

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...