La val che urla

La val che urla

In seguito alla perdita del lavoro, il protagonista fugge dalla città e ritorna in un piccolo paese di montagna, luogo dove si svolgerà l’intera vicenda del film noir di Lucia Zanettin

Nell'ambito di FUORINORMA #5

19.01.2022 ORE 15:05 Casa del Cinema
Largo Marcello Mastroianni, 1

Informazioni

Regia di Lucia Zanettin Con Piergiorgio Piccoli, Guenda Goria, Diego Carli, Fiammetta Nena, Luca Zanfron, Walter Orsingher (2020, 106′)

Un film noir, dalle tinte fosche, ambientato in un piccolo paese di montagna. Il protagonista, Lorenzo, è un ingegnere cinquantenne, che in seguito alla perdita del lavoro, fugge dalla città e ritorna nei luoghi conosciuti da bambino, per cercare un momento di serenità, ma viene, invece, coinvolto in una sequenza di omicidi che si scoprirà essere legati ad avvenimenti della sua infanzia. L’atmosfera cupa di una valle montana, circondata da una natura selvaggia, lontana dai circuiti turistici, s’intreccia con un ambiente claustrofobico, dove la neve condiziona il succedersi degli avvenimenti, fino al colpo di scena finale, dove si comprenderà che spesso le cose non sono come sembrano.

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...