Contemporaneamente Roma
Contemporaneamente Roma
Le donne nel cantiere della Basilica Vaticana
GRATUITOONLINE

Le donne nel cantiere della Basilica Vaticana

Storie di donne nel cantiere petriano, incontro a cura di Assunta Di Sante e Simona Turriziani

Nell'ambito di Educare alle mostre, educare alla città 2021

27.04.2021 ORE 16:30

Informazioni

Muratrici, fornaciare, stampatrici, intagliatrici di legno e pietre preziose, ferrare, vetrare e archiviste. Le presenze femminili nel cantiere petriano dal XVI al XX secolo sono il tema dell’incontro che ripercorre i risultati di una ricerca svolta presso l’Archivio Storico della Fabbrica di San Pietro in Vaticano.

Sin dai primi anni del XVI secolo nel cantiere della nuova Basilica di San Pietro in Vaticano ampi e variegati furono infatti gli impieghi femminili in ambiti considerati da sempre appannaggio esclusivo degli uomini, se non altro per l’impegno fisico richiesto. La vivacità e l’imponenza del cantiere favorirono la concentrazione di artigiani e fornitori di materiale edile, che tesero a individuare nel rapporto coniugale la loro forza, alimentato anche dalle forme di politica sociale messe in atto dalla Fabbrica di San Pietro. Figlie e mogli parteciparono in diverso modo all’attività di famiglia, garantendone anche la prosecuzione e lo sviluppo in caso di morte del padre o marito. In alcuni casi tuttavia il lavoro femminile si rivelò un’esperienza autonoma, vissuta da donne scelte per le loro rare capacità artistiche, e non perché eredi di diritto di un defunto marito o padre.

Assunta Di Sante, archivista e vice responsabile dell’Archivio della Fabbrica di San Pietro in Vaticano, indaga la politica sociale e del lavoro dell’istituzione e la storia dello Studio del Mosaico Vaticano. Dal 2003 al 2007 ha collaborato con l’Ufficio Nazionale per i beni culturali della CEI nell’ambito del progetto di riordino e fruizione dei beni archivistici ecclesiastici. Si occupa inoltre dell’edizione degli inventari antichi della Biblioteca Apostolica Vaticana.

Simona Turriziani, laureata in Lettere presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, specializzata in studi storico religiosi, archivistici e biblioteconomici, abilitatasi all’insegnamento, è attualmente responsabile dell’Archivio Storico della Fabbrica di San Pietro in Vaticano. Ha approfondito nel corso del tempo lo studio della documentazione conservata nel suddetto Archivio riportato in diverse pubblicazioni.

...Leggi tuttoLeggi meno...

Nell'ambito di

Educare alle mostre, educare alla città 2021
GRATUITOONLINE

Educare alle mostre, educare alla città 2021

Ciclo di appuntamenti a tema storico, artistico, sociale e scientifico per una lettura ragionata della storia di Roma, dal centro alla periferia

15.02.2021 ─
31.05.2021