ESTATE ROMANA
ESTATE ROMANA
Madrigals

Madrigals

Rivisitazione contemporanea dell'opera di Claudio Monteverdi di Benjamin Abel Meirhaeghe con la collaborazione di Doon Kanda

Nell'ambito di Romaeuropa Festival 2022

27.09.2022 ORE 21:00 Teatro Argentina
Largo di Torre Argentina, 52

Informazioni

Classe 1995, regista teatrale e d’opera, Benjamin Abel Meirhaeghe ha disegnato con la sua produzione artistica un terreno di ricerca originale, fluido, queer. Passato, presente e futuro, tradizione e innovazione, convivono in tutti i suoi spettacoli compreso Madrigals, lettura contemporanea dei Madrigali guerrieri et amorosi di Claudio Monteverdi.
Per fronteggiare questa avventura Meirhaeghe si è servito del supporto di un’altra figura emblematica della creatività contemporanea e dell’odierno avant-pop musicale: (Jesse) Doon Kanda, collaboratore di Björk ed Arca e tra i compositori che stanno contribuendo maggiormente alla reinvenzione delle sonorità e dell’immaginario della pop music internazionale.

Con lui il regista ha modellato le opere vocali sulla guerra e sull’amore di Monteverdi in un grido di libertà alimentato dalla passione e da uno spirito combattivo.
In una caverna (chiaro riferimento al mito di Platone) un gruppo di cantanti e musicisti accende il fuoco per una nuova iconografia visiva e umana, la mitologia greca lascia spazio ad un rito contemporaneo e disinibito in cui sfumano i confini tra umano e divino e in cui l’amore sembra finalmente liberato da ogni dogma. Meirhaeghe ci invita ad abitare un rituale per trascendere la sofferenza dell’umano e i suoi orribili atti di guerra e raccontare, invece, tutte le lotte per la libertà dell’amore.

Ideazione e regia: Benjamin Abel Meirhaeghe
Composizione: Claudio Monteverdi / Doon Kanda (aka Jesse Kanda)
Direzione musicale / co-compositore: Wouter Deltour
Drammaturgia/ricerca: Louise van den Eede

Interpretato da:
Hanako Hayakawa, Alice Giuliani, Els Mondelaers, Lucie Plasschaert, Khaled Barghouthi, Clément Corrillon, Victor Dumont, Antonio Fajardo
Musicisti/quartetto: Madoka Nakamaru, Wouter Deltour, Pieter Theuns, Rebecca Huber o David Wish
Visual artists:
Sanam Khatibi, Justin Fitzpatrick, Thomas Renwart, Anthony Ngoya, Gilles Dusong, Christiane Blattmann, Daan Couzijn, Che Go Eun, Tom Hallet, Nokukhanya Langa, Tristan Bründler

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...