Estate Romana
Estate Romana
Memoria genera Futuro – 30 gennaio
GRATUITOONLINE

Memoria genera Futuro – 30 gennaio

Eventi online in occasione del Giorno della Memoria

Nell'ambito di Memoria genera Futuro

30.01.2021

Informazioni

APPROFONDIMENTI
IIS VIA DI SAPONARA, 150
Approfondimento guidato dai docenti attraverso la visione del video “Io c’ero” ed altri documenti disponibili sul sito ANED
Iniziativa a cura di ANED Roma e dell’ISS VIA DI SAPONARA
Riservato agli studenti sul canale You Tube sezione ANED (visibile dal 30 gennaio)
Info: roma@aned.it

DOCUFILM
SETTIMANA DELLA MEMORIA
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
Ore 11.00“Baci rubati”
Proiezione del docufilm di Fabrizio Laurenti e Gabriella Romano.
Un documentario che racconta la condizione degli omosessuali durante il fascismo usando principalmente la voce di chi ha vissuto in quegli anni. Il film vuole offrire un mosaico sfaccettato e complesso che mette in evidenza la persecuzione che i gay e le lesbiche italiani hanno subito, ma allo stesso tempo smonta gli stereotipi e ricostruisce la molteplicità delle loro esperienze, gli svaghi, le amicizie, gli affetti, gli amori e le consuetudini. Sull’argomento si sa ancora oggi molto poco poiché il silenzio che ha circondato l’omosessualità si è protratto ben oltre il Ventennio. Un montaggio serrato di immagini di repertorio illustra il culto della virilità del regime, il clima delle sue campagne di moralizzazione, la creazione dello stereotipo dell’uomo “effeminato” e della donna “mascolina” ed al contempo racconta il vissuto degli omosessuali. L’intento è quello di celebrare il coraggio di chi ha affermato le proprie scelte di vita, nonostante l’azione repressiva della dittatura.
Iniziativa a cura della Biblioteca Casa della Memoria e della Storia e Istituto Luce
Riservato ai primi 50 che effettuano l’accesso tramite link, da remoto al seguente indirizzo: Facebook Biblioteche.roma 
Info: www.bibliotechediroma.it

READING
BIBLIOTECA NELSON MANDELA
Ore 11.30 – “Ho sconfitto Hitler. Appunti, note e frammenti di memoria di un sopravvissuto ad Auschwitz – Birkenau”
Quattro video dedicati al libro di Rubino Romeo Salmonì. Partecipano al reading online il circolo di lettura della biblioteca Mandela, il circolo LibrInsieme, l’associazione ParolIncontro, la ComunitAppia, il Comitato Mura Latine, gli studenti del Liceo Russell e Roberto Piperno.
Iniziativa a cura Istituzione Sistema Biblioteche Centri Culturali di Roma, circolo di lettura Biblioteca Mandela, circolo LibInsieme, l’associazione ParolIncontri ParolIncontro, la comunitAppia, il comitato Mura latine, gli studenti del Liceo Russell e Roberto Piperno, progetto Storia e Memoria – Presidenza della Provincia di Roma, 2011, con la collaborazione dei volontari del progetto di Servizio Civile.
Aperto a tutti online ai seguenti indirizzi
Facebook Biblioteca Nelson Mandela
Facebook Biblioteche.roma
Info: www.bibliotechediroma.it

VIDEO SEQUENZA/MOSTRA
SETTIMANA DELLA MEMORIA
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
Ore 17.00“Shoah. La percezione e lo sguardo del contemporaneo nella fotografia e nella grafica d’arte”
Video sequenza delle opere in mostra a cura di FIAP (Palazzo Baronale del Comune di Calcata, 27 gennaio – 28 febbraio). Inaugurazione della nuova edizione della mostra FIAP, fino al 28 febbraio al Palazzo Baronale del Comune di Calcata. La mostra, inaugurata per la prima volta alla Casa della Memoria nel 2017, è divenuta un’esperienza in progress che vede in ogni nuovo luogo di esposizione la partecipazione di nuovi artisti. Fino ad oggi la collezione è stata esposta in quattro musei ed è costituita da circa 35 opere d’arte firmate e donate dagli stessi artisti.
Iniziativa a cura della Biblioteca Casa della Memoria e della Storia, FIAP, in collaborazione con il Comune di Calcata
Aperto a tutti online ai seguenti indirizzi
Facebook Biblioteche.roma
Info: www.bibliotechediroma.it

INCONTRO
SETTIMANA DELLA MEMORIA
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
Ore 19.00“I nonni raccontano i bambini del ’43”
Incontro con Luigina Bonzi, Stefano Caccialupi, Maria Dellaneve Zola, Letizia Macchia, Annamaria Sambuco, Maria Trionfi.
La testimonianza diretta di coloro che, durante la seconda guerra mondiale, erano bambini e, pur avendo vissuto la paura dei bombardamenti, sono stati protetti da mamme attente, preoccupate per loro e per i propri mariti, troppo spesso non tornati a casa. La richiesta ai giovani di oggi di considerare gli eventi della guerra e le memorie dei nostri soldati internati non solo un episodio storico, ma uno strumento di crescita e spinta alla consapevolezza dei principi transnazionali di amicizia, libertà, rispetto umano, valori universali e fondamentali per un sano sviluppo sociale. Il vero significato di “mai più reticolati nel mondo”.
Iniziativa a cura della Biblioteca Casa della Memoria e della Storia, ANEI
Aperto a tutti online al seguente indirizzo
Facebook Biblioteche.roma
Info: www.bibliotechediroma.it

...Leggi tuttoLeggi meno...

Nell'ambito di

Memoria genera Futuro
GRATUITOONLINE

Memoria genera Futuro

Roma Capitale ricorda le vittime della Shoah con incontri, spettacoli, concerti, documentari e molto altro

26.01.2021 ─
08.02.2021