ESTATE ROMANA
ESTATE ROMANA
Non si sa come

Non si sa come

Dramma di Pirandello che indaga l'animo umano mettendo in scena il senso di colpa e gli atti rimossi del conte Romeo Daddi. Regia di Francesco Branchetti

Nell'ambito di Teatri in Comune 2021-2022

03.05.2022 ─
05.05.2022
Teatro Tor Bella Monaca
Via Bruno Cirino

Informazioni

Giorgio Vanzi, ufficiale di marina, in una parentesi dei suoi viaggi, apprende dal marchese Respi che il comune amico, il conte Romeo Daddi, è improvvisamente impazzito: egli sospetta il tradimento di sua moglie Bice e fissa così intensamente le persone da far loro spavento, come se volesse scrutare nel fondo della coscienza di ciascuno per rivelarne azioni inconfessate. Romeo Daddi ha tradito, durante un improvviso momento di debolezza, la moglie Bice con Ginevra, moglie di  Giorgio Vanzi, il segreto d’un attimo, sepolto per sempre. Questo atto, compiuto in uno stato di totale inconsapevolezza, rievoca in Romeo Daddi un’altra colpa dimenticata nel mistero del suo lontano passato. Un “delitto” innocente, non voluto, come quegli atti che si commettono in sogno, nell’inconscio, non si sa come e poi rimossi, ma il ragazzo morì davvero. Questo dramma è uno dei drammi più feroci di Pirandello e di una sconvolgente attualità, Pirandello si dimostra  uno dei grandi narratori psicologici della letteratura moderna, per il sorprendente spessore e la temibile lucidità delle sue storie. La regia intende restituire al testo la straordinaria capacità d’indagare l’animo umano e le tortuose relazioni che abbiamo con noi stessi e poi con gli altri; ansie, paure, malesseri, malinconie, dolori, solitudini che si confondono in una danza macabra e straziante che ci trascina nell’inferno privato delle nostre coscienze. Scene e musiche, danno un apporto fondamentale a questo viaggio nel mondo dei rapporti tra gli esseri umani, nell’inconscio, nella psiche, di cui sono proiezioni.

di Luigi Pirandello
con Francesco Branchetti, Annalena Lombardi, Isabella Giannone, Luca Negroni e Andrea Zanacchi
musiche originali di Pino Cangialosi
regia Francesco Branchetti
produzione Foxtrot Golf

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...