ESTATE ROMANA
ESTATE ROMANA
One more thing

One more thing

Il coreografo israeliano Adi Boutrous presenta per la prima volta a Roma il suo nuovo lavoro

Nell'ambito di Fuori programma 2022

08.07.2022 ORE 19:45 Arena del Teatro India
Lungotevere Vittorio Gassman

Informazioni

Nel suo nuovo lavoro, One More Thing, Adi Boutrous ci invita a considerare il valore del gruppo e dell’individuo all’interno del gruppo. Allinterno di un rituale che attraversa sia il contemporaneo che il tradizionale, quattro uomini sperimentano un rito di passaggio basato sullempatia, il destino comune e lascolto profondo. Attraverso questo riesaminano la relazione tra mascolinità e potere, e il potenziale intrinseco di sostegno, intensità e desiderio di sincronicità. 

Adi Boutrous ha iniziato la sua formazione professionale di danza presso la Matte Asher School for Performing Arts nel Kibbutz Gaaton, seguita dal Maslool – Professional Dance Program – Tel Aviv-Jaffa. I suoi lavori coreografici sono stati eseguiti sia in Israele che su palcoscenici internazionali tra cui il Théâtre de la Ville – Parigi; Biennale de la Danse di Lione; Padiglione Noir; Festa dei Giuliani. Ha ricevuto il primo premio al Shades of Dance Festival 2013 per la sua coreografia di debutto What Really Makes Me Mad.

Lo spettacolo è preceduto da un incontro introduttivo alla visione a cura di Casa dello Spettatore.

Coreografia Adi Boutrous
Performers Ariel Gelbart, Jeremy Alberge, Uri Dicker, Adi Boutrous 
Lighting Design Ofer Laufer
Soundtrack Design and Editing Adi Boutrous 
Co-prodizione Adi Boutrous, Théâtre de la Ville–Paris and fabrik Potsdam 

Progetto in collaborazione con Ambasciata di Israele in Italia 
Supportato da The Foundation for Independent Creators fondato dal Ministero di Cultura e Sport e il programma di residenza presso l’Arab–Jewish community Center, Jaffa.
Prima regionale 

Progetto vincitore dell’avviso pubblico Estate romana 2020-2021-2022
Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...