Piazza degli eroi

Piazza degli eroi

Roberto Andò mette in scena per la prima volta in Italia l’ultimo testo teatrale e il più politico dello scrittore e drammaturgo austriaco Thomas Bernhard

Nell'ambito di Teatro di Roma

12.01.2022 ─
23.01.2022
Teatro Argentina
Largo di Torre Argentina, 52

Informazioni

Il titolo – riferito alla piazza in cui nel 1938 Hitler annuncia l’Anschluss e l’annessione dell’Austria alla Germania nazista – dà un tempo e uno spazio specifico alla critica che Bernhard muove alle strutture autoritarie e della classe politica austriaca, che reputa ancora profondamente legate al passato nazista. Quando lo scrittore austriaco morì, nel 1989, il messaggio di radicale drammaticità di quest’opera venne associato all’atto notarile che lo Bernhard aveva depositato, in cui disponeva che nel suo paese d’origine fosse vietata sia la pubblicazione dei suoi testi, sia la loro messinscena. In Piazza degli Eroi l’Austria di Bernhard è luogo concreto e metaforico, che Andò vuole rappresentare per denunciare l’«ottusa brutalità che vede avanzare», in un’azione che si svolge in una piazza qualsiasi di una qualsiasi città d’Europa.

di Thomas Bernhard
traduzione Roberto Menin
regia Roberto Andò
con Renato Carpentieri, Imma Villa, Betti Pedrazzi, Silvia Ajelli, Paolo Cresta, Francesca Cutolo, Stefano Jotti, Valeria Luchetti, Vincenzo Pasquariello, Enzo Salomone

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...