Plantain

Plantain

Performances site-specific realizzate nell’arco di sei settimane. Un itinerario a piedi lungo il Baltico meridionale per raccontare il corpo dislocato, eradicato dal proprio luogo di appartenenza. Regia di VestAndPage

Nell'ambito di FUORINORMA #5

18.01.2022 ORE 16:45 Casa del Cinema
Largo Marcello Mastroianni, 1

Informazioni

Regia di Plantain VestAndPage (2018, 90′)

Plantain consiste di performance site-specific realizzate nell’arco di sei settimane, lungo un itinerario di 1110 chilometri che il duo artistico ha percorso a piedi dalla costa tedesca del Mare del Nord sino a Černjachovsk, nell’enclave russa di Kaliningrad, seguendo litorali e lagune del Baltico meridionale. Il film affronta la questione del corpo dislocato, eradicato dal luogo di appartenenza, ispirandosi a vicende familiari realmente accadute nei giorni dell’espulsione della popolazione civile tedesca dalla Prussia orientale per mano dell’occupazione sovietica. Nel processo di accettazione del proprio vissuto, passato e presente agiscono sul corpo “superstite” innescando dinamiche di compensazione tali da scardinare presupposti e principi su cui l’individuo fondava la propria esistenza.

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...