EUREKA
Quartetto Adorno

Quartetto Adorno

Il giovane ensemble debutta a Santa Cecilia con Webern, Šostakovič e Beethoven

Nell'ambito di Accademia Nazionale di Santa Cecilia | 2021 - 2022

02.02.2022 ORE 20:30 Auditorium Parco della Musica
Viale Pietro De Coubertin, 30

Informazioni

Webern
Sei Bagatelle op. 9
Šostakovič
Quartetto n. 14 op. 142
Beethoven
Quartetto op. 130 con Grande Fuga op. 133

Il concerto è trasmesso in diretta da Rai Radio 3

Debutta nella Stagione da Camera dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia il Quartetto Adorno, ensemble giovane ma già affermato a livello internazionale, formato da Edoardo Zosi (violino), Liù Pelliciari (violino), Benedetta Bucci (viola), Stefano Cerrato (violoncello).

Fondato nel 2015, il Quartetto ha scelto di chiamarsi “Adorno”, in omaggio al filosofo Theodor Wiesengrund Adorno che, in un’epoca di declino musicale e sociale, individuò nella musica da camera una chiave di salvezza per perpetuare un vero rapporto umano, secondo i valori del rispetto e dell’anelito alla perfezione. Il Quartetto è salito alla ribalta aggiudicandosi il terzo premio (con primo non assegnato), il premio del pubblico e il premio speciale per la migliore esecuzione del brano contemporaneo di Silvia Colasanti nell’edizione 2017 del Premio Paolo Borciani. Successivamente si è aggiudicato il Concorso Rimbotti, è diventato artista associato in residenza presso la Chapelle Musicale Reine Elisabeth di Bruxelles e ha ricevuto il Premio “Una vita nella musica giovani 2019”.

I quattro musicisti propongono alcune pagine fondamentali del repertorio per quartetto d’archi come l’op. 130 (con la Grande Fuga op. 133) di Beethoven, il Quartetto n. 14, op. 142 di Šostakovič e le Sei Bagatelle op. 9 di Webern.

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...