ESTATE ROMANA
ESTATE ROMANA
ROMA È UNA ROSA

ROMA È UNA ROSA

La disperata vitalità delle canzoni di Pier Paolo Pasolini

Nell'ambito di I Giardini della Filarmonica 2022

21.06.2022 ORE 21:30 Giardini della Filarmonica
via Flaminia, 118

Informazioni

GIARDINI ore 21.30
Raffaella Misiti voce
Arianna Gaudio attrice
Annalisa Baldi chitarre
Désirée Infascelli fisarmonica e mandolino
Pino Marino voce, pianoforte

Musiche di Umiliani, Fusco, Rustichelli, Piccioni, Modugno, Endrigo, Marino e Hadjidakis-Maraini

Consulenza per i testi Elisabetta Malantrucco

Nel centenario della nascita del grande intellettuale e poeta Pier Paolo Pasolini, Raffaella Misiti & Le Romane, insieme a Pino Marino, presentano un omaggio a Roma e al repertorio delle canzoni con le quali Pasolini ha saputo raccontarla: un punto di vista unico, scomodo, disincantato e appassionato. La forma della rosa è quella della poesia, della città e della canzone. Seppur cresciuto con la musica classica, presente in molti dei suoi film, Pasolini scrive testi per canzoni in romanesco che raccontano storie femminili di marginalità rappresentata con sorridente orgoglio, con una mescolanza gergale tra dialetto puro, italiano e dialetto letterario. Non saranno però solo quelle in romanesco le canzonette (così lui le chiamava) che vedranno il suo nome tra gli autori. La parte musicale è affidata a compositori importanti nella scena culturale degli anni Cinquanta e Sessanta: Piero Umiliani, Carlo Rustichelli, Piero Piccioni, Fiorenzo Carpi, senza dimenticare Domenico Modugno e Sergio Endrigo. Inoltre, un omaggio a Laura Betti, che alla fine degli anni Cinquanta portò in teatro un repertorio di testi scritti da importanti intellettuali (fra cui Moravia e lo stesso Pasolini) su musiche di questi grandi musicisti.
In collaborazione con Associazione Fabrica

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...