Estate Romana
Estate Romana
Talk d’artista con Daniela Ortiz
GRATUITO

Talk d’artista con Daniela Ortiz

Un incontro in cui vengono esplorati concetti di nazionalità, razzializzazione, classe sociale e genere anche attraverso una riflessione sulla figura di Anita Garibaldi 

Nell'ambito di Hidden Histories 2021

28.09.2021 ORE 18:30 Reale Accademia di Spagna
Piazza di San Pietro in Montorio

Informazioni

Daniela Ortiz propone una riflessione partendo dalle sue ricerche recenti che riguardano il sistema europeo di controllo dell’immigrazione, il suo legame con il colonialismo e i meccanismi legali creati dalle istituzioni europee per esercitare la violenza contro le popolazioni migranti marginalizzate. La discussione andrà quindi a soffermarsi sul nuovo  intervento performativo concepito dall’artista appositamente per il programma di Hidden Histories 2021, ispirato alla complessa e poco conosciuta statua equestre di Anita  Garibaldi, una delle poche sculture pubbliche femminili in città, situata nell’area del  Gianicolo. Il monumento ad Anita Garibaldi sarà occasione di riflessione sulla statua commissionata in epoca fascista e sulla sua lettura stereotipata di figura femminile “eroina  dei due mondi”. Ortiz mira a generare una narrazione visiva in cui vengono esplorati i concetti di nazionalità, razzializzazione, classe sociale e genere per comprendere  criticamente le strutture del potere coloniale e patriarcale che permangono ancora nello spazio pubblico. 

Bio
Daniela Ortiz vive e lavora a Urubamba (Perù). Attraverso la sua pratica, l’artista genera  narrazioni visive in cui i concetti di nazionalità, razzializzazione, classe sociale e genere sono  analizzati in maniera critica nei confronti del potere coloniale, capitalista e patriarcale. Le sue  ricerche recenti riguardano il sistema europeo di controllo dell’immigrazione, il suo legame con il  colonialismo e i meccanismi legali creati dalle istituzioni europee per esercitare la violenza contro  le popolazioni migranti marginalizzate. Ha anche indagato il rapporto di sfruttamento tra le classi  sociali benestanti peruviane e i lavoratori domestici. Oltre alla sua pratica artistica, è la madre di un bambino di tre anni, tiene conferenze, seminari,  svolge indagini e partecipa a discussioni sul sistema di controllo migratorio europeo e sui suoi  legami con la colonialità in vari contesti. 

Il programma potrebbe subire variazioni 

...Leggi tuttoLeggi meno...

Nell'ambito di

Hidden Histories 2021
GRATUITO

Hidden Histories 2021

Percorsi artistici performativi inediti in diversi spazi pubblici della città di Roma

15.06.2021 ─
30.09.2021