Contemporaneamente Roma
Contemporaneamente Roma
Teatro Amazonas

Teatro Amazonas

In prima nazionale l'ultimo capitolo della trilogia Pacìfico, a cura di Laida Azkona Goñi e Txalo Toloza-Fernández

Nell'ambito di Romaeuropa festival 2021

23.10.2021 ─
24.10.2021
Mattatoio
Piazza Orazio Giustiniani, 4

Informazioni

Gli spettatori vengono condotti  in due dei principali siti architettonici del Brasile: il Teatro dell’opera e lo stadio di Manaus.
Con un taglio documentaristico e fortemente politico, in grado di mescolare indagine storica ed etnografica, arti visive e performance, il duo iberico-sudamericano racconta le trasformazioni dell’Amazzonia brasiliana tra boom industriale, cultura coloniale e indigena. L’ultimo capitolo della trilogia afferma un nuovo linguaggio per l’arte e l’attivismo politico, ponendo ancora una volta al centro della scena la voce di un popolo e la sua storia.

Bio
Txalo Toloza-Fernández: si forma come videoartista a Siantiago del Cile e come performer e artista teatrale a Barcellona, dove risiede e lavora dal 1997. Nel 2005 ha creato lo studio audiovisivo MiPrimerDrop specializzato in lavori videografici dedicati alle arti viventi e performative. Dal 2005 è membro della compagnia Azkona&Toloza insieme alla coreografa basca Laida Azkona Goñi. Performer, operatore video, regista, professore e attivista è collaboratore abituale della performer Sònia Gómez e dal 2007 fa parte della compagnia FFF del regista Roger Bernat.
Costruito sul rapporto tra le nuove forme di colonialismo presenti in Sud America e lo sviluppo della cultura contemporanea, Tierras del Sud è uno dei suoi ultimi lavori teatrali. Laida Azkona Goñi: vive tra Barcellona e Pamplona (dove è nata nel 1981). Si è formata come danzatrice alla Rambert School (Londra), al SEAD (Salisburgo) e al Trisha Brown Company Studio (New York) prima di dedicarsi alla ricerca, alla creazione e all’interpretazione nel campo delle arti performative transdisciplinari. Nel suo lavoro individuale si concentra sulla configurazione del materiale artistico attraverso il corpo e il movimento. Dal 2013 lavora con Txalo Toloza-Fernández con il quale nel 2016 presenta Extranos Mares Arden primo progetto di una trilogia di documentari teatrali firmati come Azkona & Toloza e volti ad indagare il rapporto tra il neocolonialismo e la cultura contemporanea. Laida è stata interprete, tra gli altri,  di Francesco Scavetta (Oslo), Juschka Weigel (Berlino) o Noemí Lafrance (New York) ed è stata co-fondatrice del gruppo scenico Hierba Roja e del festival Inmediaciones di Pamplona.

Ideato e diretto da Laida Azkona Goñi, e Txalo Toloza-Fernández
Con Laida Azkona Goñi, Txalo Toloza-Fernández
Musica e sound design, Rodrigo Rammsy

 

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...

Nell'ambito di

Romaeuropa festival 2021

Romaeuropa festival 2021

Il programma internazionale di oltre due mesi della XXXVI edizione del festival

14.09.2021 ─
21.11.2021