ESTATE ROMANA
ESTATE ROMANA
Transverse orientation

Transverse orientation

Vincitore del premio Ubu come miglior spettacolo straniero, la coreografia di Dimitris Papaioannou, protagonista della scena internazionale, intreccia la mitologia greca e la danza

Nell'ambito di Teatro di Roma

28.01.2022 ─
30.01.2022
Teatro Argentina
Largo di Torre Argentina, 52

Informazioni

Anteprima del Festival Equilibrio 2022

Vincitore del premio Ubu 2020-2021 nella categoria miglior spettacolo straniero presentato in Italia, Dimitris Papaioannou è sicuramente tra i maggiori protagonisti della scena internazionale; attraverso il suo talento coreografico e il modo speciale con cui concepisce le sue opere ha creato un mondo unico, del tutto originale, in cui antichi miti sono evocati e visti attraverso una lente contemporanea.

Il suo ultimo lavoro, Transverse Orientation, definito dal New York Times «un lungo atto di magia artistica creato davanti ai nostri occhi da interpreti superbamente precisi», o dalla stampa francese «un sogno ad occhi aperti di quasi due ore, tra bellezza sbalorditiva e mostruosità sublime» ha debuttato alla Lyon Dance Biennale.

In questo spettacolo l’intreccio tra la mitologia greca e la danza viene attraversato dall’evocazione di una poesia visionaria, proponendo così, in un’ininterrotta sovrapposizione, i grandi temi esistenziali che hanno attraversato la storia umana e le direzioni percorse, a volte anche in modo inconsapevole, sino ad oggi. Il risultato è un grande teatro, dove ogni spettatore viene accompagnato a individuare un proprio cammino all’interno di un ventaglio di valori universali.

Per la prima volta in

ideazione, visualizzazione e concezione Dimitris Papaioannou
con Damiano Ottavio Bigi, Šuka Horn, Jan Möllmer, Breanna O’Mara, Tina Papanikolaou, Łukasz Przytarski, Christos Strinopoulos, Michalis Theophanous
co-realizzazione Teatro di Roma – Teatro Nazionale e Fondazione Musica per Roma

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...