Uomo senza meta

Uomo senza meta

Regia di Giacomo Bisordi.

17.10 ─
25.10.2020


Informazioni

Giocare una partita a monopoli è il modo migliore per avvicinarsi a Uomo senza mèta.
Il gioco da tavolo lo si può considerare a tutti gli effetti un corso accelerato di capitalismo. Proprietà, trattative, case, alberghi, debiti, ipoteche – un capitalismo novecentesco, identico allora come oggi nella sua tossicità emotiva.

L’Uomo senza meta di Giacomo Bisordi vive di questa tossicità: Peter, un imprenditore pieno di progetti, decide di fondare una nuova città sui terreni incontaminati di un fiordo norvegese. Trent’anni dopo, accanto a Peter si riuniscono quelli che sembrano essere i suoi affetti: una ex-moglie, una figlia ed un fratello. Cos’è successo in questo lasso di tempo? E perché questi familiari sembrano non avere memoria? Nuova produzione del Teatro di Roma, Giacomo Bisordi – che, dal suo battesimo come assistente alla regia per Gabriele Lavia ha lavorato, tra gli altri, con Peter Stein, Giorgio Barberio Corsetti, Veronica Cruciani, Eleonora Danco, Matthias Langhoff, Thomas Ostermeier, Milo Rau – cura la regia di questa drammaturgia di Arne Lygre che intreccia microsaga familiare e dissezione anatomica dei nostri sentimenti in tempi di neoliberismo trionfante e crudele favola politica.

Con Francesco Colella, Aldo Ottobrino, Monica Piseddu, Anna Chiara Colombo, Giuseppe Sartori.

Orari spettacolo
prima ore 21:00
martedì, giovedì e venerdì ore 21:00
mercoledì e sabato ore 19:00
domenica ore 17:00
lunedì riposo

Produzione Teatro di Roma – Teatro Nazionale

...Leggi tuttoLeggi meno...

Torna a...

Teatro di Roma – Cantiere dell’immaginazione
ONLINE

Teatro di Roma – Cantiere dell’immaginazione

Palinsesto digitale del Teatro di Roma

01.10.2020 ─
31.01.2021