Estate Romana
Estate Romana
Bando per la nuova apertura della Sala Santa Rita: l’arte contemporanea è protagonista

Bando per la nuova apertura della Sala Santa Rita: l’arte contemporanea è protagonista

Online il bando per la selezione di un massimo di 12 progetti espositivi di arte contemporanea da ospitare dal 1° luglio al 31 dicembre 2021


Riapre la Sala Santa Rita con 12 interventi di arte contemporanea scelti attraverso un apposito bando. Il progetto è stato fortemente voluto dall’Assessora alla Crescita culturale, Lorenza Fruci ed è stato affidato nell’ambito del contratto di servizio dal Dipartimento Attività Culturali di Roma Capitale all’Azienda Speciale Palaexpo, che ne cura la realizzazione in coerenza delle funzioni del Polo dell’arte e della cultura contemporanea.

Già Chiesa di Santa Rita da Cascia in Campitelli, chiesa sconsacrata di Roma, situata in via Montanara e adiacente al Teatro di Marcello, la Sala Santa Rita dal 2004 aveva già ospitato mostre, installazioni e performance che dialogano con l’architettura del luogo valorizzandone l’originale struttura. Ora dopo 20 mesi dall’ultima esposizione riapre con un programma innovativo e continuativo fino alla fine dell’anno. Il bando è rivolto alla selezione di un numero massimo di dodici progetti espositivi, per i quali è anche previsto un rimborso spese, da ospitare ciascuno per quindici giorni consecutivi all’interno della Sala Santa Rita nel periodo compreso tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2021.

L’invito a presentare i progetti è rivolto ad artisti, critici d’arte, curatori, galleristi, comunità creative, associazioni, operatori culturali, istituzioni e, più in generale, a chiunque sia in grado di presentare un progetto espositivo di arte contemporanea che risponda ai criteri di qualità e originalità del bando.

Saranno presi in considerazione progetti che prevedono la presentazione di opere realizzate con diversi mezzi, a titolo esemplificativo: pittura, scultura, disegno, fotografia, video, installazione, installazione audio, performance e altro. I progetti, inoltre, potranno anche contemplare la contaminazione di discipline e linguaggi artistici diversi. Tutte le iniziative saranno a ingresso libero.

Tutte le modalità di partecipazione al bando sono pubblicate sul sito www.palaexpo.it. La domanda di partecipazione deve essere spedita all’indirizzo risorse.umane@pec.palaexpo.it entro le ore 13:00 dell’11 giugno 2021.