ESTATE ROMANA
ESTATE ROMANA
ArteScienza 2022. Ecoforme

ArteScienza 2022. Ecoforme

Conflitti e solidarietà dell'espressione creativa. La manifestazione interdisciplinare internazionale con lo scopo di svelare e rendere emergenti idee e metodi coincidenti tra Arte e Scienza

09.07.2022 ─
30.09.2022
Vari luoghi

Informazioni

ArteScienza è dedicata all’arte e alle applicazioni scientifiche rivolte alla creatività e all’espressione umana. Propone attività e iniziative non convenzionali che fanno uso di forme e modi espressivi innovativi e si avvalgono di tecnologie originali appositamente realizzate dal CRM-Centro Ricerche Musicali.
L’arte ha un ruolo determinante nei processi di condivisione delle conoscenze, di sensibilizzazione verso ciò che è altro da sé e verso l’habitat che influenza i comportamenti e le necessità umane.
Il programma evidenzia questi aspetti con iniziative destinate a pubblici diversi e con diversi gradi di approfondimento: Installazioni sonore d’arte interattive, Concerti, Spettacoli, Improvvisi di musica, teatro e danza, Colloqui con il pubblico tenuti da Sociologi, Filosofi, Storici, Incontri con Artisti e Musicisti, Masterclass, Workshop, Eventi online.

Il 2022 chiude il triennio dedicato al fenomeno dell’Accelerazione|Decelerazione sociale affrontando tematiche conflittuali con il preciso intento di condividere quei moti di solidarietà che l’arte ci mette in evidenza e che sono divenuti urgenti a livello globale. Società e natura possono rapportarsi con l’arte in molteplici modi. La dialettica che l’arte instaura con l’intorno, evidenzia contraddizioni quanto soluzioni inaspettate, stimola la speculazione e l’osservazione critica dei fenomeni, forza gli strumenti del pensiero ad acquisire contenuti e forme rinnovate di espressione.
L’attenzione è quindi centrata sulle opere che traggono suggestione dal rapporto uomo-natura, sia come visione di un equilibrio necessario, sia come drammatica denuncia di un percorso distruttivo. Le opere presentate utilizzano strumenti e media diversi (musica, film, video, teatro, danza, installazioni), creano spazi virtuali, ambienti immersivi e dinamici di diffusione del suono e di proiezione della luce che ampliano le modalità di fruizione permettendo al visitatore di vivere nuove esperienze emozionali. Gli spazi naturali e multifunzionali del Goethe-Institut, partner privilegiato di ArteScienza, assieme a luoghi come la Chiesa di Sant’Ignazio di Loyola e il Parco della musica sono gli scenari in cui ArteScienza continua a tessere le trame per affermare una pratica in cui arte natura e relazione siano parti essenziali di un unico corpo.
ArteScienza prevede forme diversificate di comunicazione artistica: Installazioni sonore interattive, Concerti, Performance, Concerti Acusmatici, Workshop, Masterclas, Colloqui. Ospita artisti internazionali tra cui Ensemble Ascolta, Markus Stockhausen-Tara Bouman, Trio Abdelnour e giovani valenti interpreti.
L’8 settembre il concerto con il PMCE in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma.

Il programma potrebbe subire variazioni
Il progetto è vincitore dell’Avviso Pubblico “Estate Romana 2020-2021-2022”

...Leggi tuttoLeggi meno...