Fabulamundi Playwriting Europe
GRATUITOONLINE

Fabulamundi Playwriting Europe

Un progetto internazionale multidisciplinare per promuovere la drammaturgia contemporanea

24.02.2021 ─
31.05.2021


Informazioni

Le attività di Fabulamundi Playwriting Europe tornano a Roma dal 24 febbraio al 31 maggio con un progetto multidisciplinare improntato alla trasversalità e internazionalità dei linguaggi.

Fabulamundi Playwriting Europe è un network di cooperazione su larga scala che coinvolge teatri, festival e organizzazioni culturali europee. Obiettivo della rete è sostenere e promuovere la drammaturgia contemporanea in Europa per offrire agli artisti che operano nel settore opportunità di networking, dialogo e crescita professionale.

La programmazione, attenta ai linguaggi e ai temi della contemporaneità e alle pratiche di partecipazione attiva, prevede incontri, workshop, webinar, proiezioni e spettacoli.

Si parte il 24 febbraio quando, nell’ambito del Master in Economia e Organizzazione dello Spettacolo dal Vivo dell’Università La Sapienza di Roma, viene presentato agli studenti ISTANTANEE. Sguardi e storie da Fabulamundi, un film nato dalle scritture originali di otto autrici e attori europei della rete chiamati a testimoniare con la loro parola creativa il tessuto di immagini, esperienze, incontri, viaggi che negli ultimi quattro anni e mezzo di progetto hanno contraddistinto la loro presenza all’interno del network di Fabulamundi. Un ibrido a metà strada tra cinema e teatro, una cartografia spaziale e umana, armonizzata dal lavoro drammaturgico di raccordo di Giulio Boato e Davide Carnevali, che ricompone, nella sua eterogeneità linguistica e culturale, il volto di un’Europa oltre i confini.

Dall’1 al 5 marzo, lo spettacolo Il Bambolo di Irene Petra Zani, con la regia di Liv Ferracchiati e con Linda Caridi viene presentato in digitale sul sito di PAV e sui canali social.

Sempre online, il 30 aprile, la presentazione del primo studio di Come tutte le ragazze libere dell’autrice bosniaca Tanja Slijvar, con la regia di Paola Rota e con Simonetta Solder.

La regista e drammaturga del Gate Theatre di Londra, Ellen McDougall, la drammaturga e traduttrice rumena Elise Wilk, l’autrice bosniaca Tanja Sljivar insieme alla regista Paola Rota e all’attrice Simonetta Solder sono le autrici che guidano il training program digitale di Fabulamundi, con tre proposte di workshop online improntate alla scrittura come presa d’azione (scenica, politica, di testimonianza) e osservazione. S’inizia con la McDougall, il 22-24-25-26-29 marzo, per proseguire poi con il workshop di Elise Wilk, dal 19 al 23 aprile e chiudere con Sljivar-Rota-Solder dal 26 al 30 aprile.

Il 4-5-6 maggio presso il MACRO di via Nizza è previsto il workshop dedicato alle possibilità di dialogo e di sperimentazione tra arte visiva e drammaturgia contemporanea curato e diretto da Martina Badiluzzi, giovane autrice e regista friulana.

Le drammaturghe e i drammaturghi di Fabulamundi e le loro storie, umane e professionali, sono protagonisti di In a New Light – la parola agli autori, un ciclo di video-interviste curato da François Matarasso (0nline il 7-14-21-28 aprile e 5-12-19-26 maggio).

Il 29 marzo, il 19 aprile, il 3 maggio va online il ciclo di webinar a cura della testata giornalistica Teatro e Critica sugli impatti generati dai progetti europei nelle politiche culturali locali, con interventi di diverse realtà e interlocutori del panorama culturale nazionale.

Sempre Teatro e Critica, il 17 e il 31 maggio, cura due incontri dedicati alla disseminazione della drammaturgia contemporanea.

Il progetto è vincitore dell’Avviso Pubblico “Contemporaneamente Roma 2020-2021-2022”

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...

Prossimi appuntamenti Archiviati

Call per partecipare al workshop di Ellen McDougall
GRATUITOONLINE

Per autori, registi, drammaturghi e artisti