Contemporaneamente Roma
Contemporaneamente Roma
FESTIVAL EUROPEO DELLA POESIA AMBIENTALE
GRATUITOONLINE

FESTIVAL EUROPEO DELLA POESIA AMBIENTALE

La poesia si mobilita per il Pianeta

30.10.2021 ─
11.11.2021


Informazioni

Il Festival europeo della poesia ambientale, giunto alla sua terza edizione, continua il suo percorso di conoscenza e di consapevolezza sui temi dell’ambiente, a partire dalla poesia e il dialogo, attraverso il linguaggio delle emozioni.

Una kermesse letteraria con reading, seminari, proiezioni e laboratori di scrittura, con eventi in presenza (alcuni rivolti al mondo della scuola, altri aperti al pubblico) documentati in video e trasmessi in streaming. Tutto con uno sguardo privilegiato verso le nuove generazioni, quelle più attente ai bisogni dell’ambiente e che si mobilitano per il clima anche attraverso la creatività.

Il festival, organizzato dalla start-up culturale Saperenetwork, vede la direzione artistica di Angiola Codacci Pisanelli, Marco Fratoddi e Carlo Pulsoni e coinvolge 20 poeti contemporanei impegnati in sette diversi paesi sui temi dell’ecologia, della riconciliazione con la natura, della tutela del pianeta. Insieme a loro, numerosi esperti, docenti e studiosi, registi e musicisti, ne integrano e approfondiscono il messaggio, nella convinzione che anche la poesia possa contribuire a una transizione ecologica autentica, coinvolgendo le persone nella loro dimensione più profonda.

Al centro del festival – che si avvale del contributo scientifico del magazine culturale Sapereambiente e della rivista Insula europea – è  Andrea Zanzotto: il grande poeta trevigiano, profondamente ispirato dal paesaggio, dalla biodiversità e dal trauma che lo sviluppo indiscriminato porta alla natura, di cui si celebra quest’anno il centenario della nascita.

Novità di questa edizione sono i laboratori di composizione poetica avviati in tre scuole del Municipio V di Roma: il Liceo Immanuel Kant, il Liceo Francesco d’Assisi e l’Istituto Comprensivo Simonetta Salacone. La supervisione del progetto è affidata alla poetessa e studiosa Francesca Tuscano, mentre i laboratori sono curati dal docente in “Mediazione culturale” de La Sapienza Antonio D’Ambrosio, dalla poetessa Asia Vaudo e dal rapper Militant A.
Un percorso di formazione creativa che si conclude l’11 novembre con il contest Climate speaks – Italia presso il Teatro Centrale Preneste con la presentazione dei componimenti dei ragazzi partecipanti ai laboratori di scrittura poetica valutati da una giuria.

Sempre rivolti agli studenti gli incontri con i poeti Luciano Cecchinel e Tiziano Fratus (rispettivamente il 3 e il 4 novembre al Liceo Francesco D’Assisi) e con la poetessa ambientalista scozzese Gerda Stevenson (il 5 novembre al Liceo Kant).

L’evento si svolge sia in presenza che online sulla pagina Facebook di Saperenetwork.

Il progetto è vincitore dell’Avviso Pubblico “Contemporaneamente Roma 2020-2021-2022”

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...

Prossimi appuntamenti Archiviati