Estate Romana
Estate Romana
I sogni non muoiono all’alba

I sogni non muoiono all’alba

Percorso di laboratorio teatrale rivolto alle ragazze e ai ragazzi dell'Istituto penale minorile Casal del Marmo e della Comunità “Borgo Amigò”

14.09.2021 ─
15.11.2021
Istituto penale minorile Casal del Marmo
Via Giuseppe Barellai, 140

Informazioni

Il progetto, a cura dell’Associazione Il Profeta, è un percorso teatrale teso a valorizzare esperienze non solo artistiche, ma soprattutto, di forte valenza sociale. Il progetto vede coinvolti i ragazzi dell’Istituto penale minorile Casal del Marmo e i minorenni affidati alla messa alla prova che stanno vivendo la propria esperienza di reinserimento sociale all’interno della Comunità “Borgo Amigò”.

L’obiettivo è creare un intreccio tra due diversi livelli di progettualità, da una parte valorizzare il percorso professionale e far accedere ragazze e ragazzi a una conoscenza approfondita di arti e mestieri legati alla dimensione teatrale, dall’altra tradurre in scena il racconto di “storie di vita” delle realtà territoriali di Primavalle, Montemario alto, Casalotti, Bastogi, quartieri da cui provengono molti degli ospiti del carcere minorile e che rappresentano le realtà territoriali vicine alla struttura carceraria.

Attraverso una serie di incontri, che vedono la partecipazione degli operatori istituzionali, detenuti/e minorenni e giovani adulti e figure territoriali, oltre che esperti della comunicazione e  i due referenti dell’Associazione Il Profeta, le “storie di vita” trovano modo di essere raccontate e poi tradotte in una messa in scena all’interno dell’Istituto minorile.

L’evento finale è riservato a un pubblico autorizzato e sarà documentato con un video.

Il progetto è vincitore dell’Avviso Pubblico Estate Romana 2020-2021-2022

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...

Prossimi appuntamenti Archiviati

Evento conclusivo
Teatro del carcere minorile di Casal del Marmo
Via Giuseppe Barellai, 140

Spettacolo finale, frutto del laboratorio teatrale svolto con le ragazze e i ragazzi dell'Istituto penale minorile Casal del Marmo e della Comunità “Borgo Amigò”

Nell'ambito di I sogni non muoiono all'alba