EUREKA
Immagina 2022

Immagina 2022

La nuova edizione del Festival Internazionale del Teatro di Figura di Roma con spettacoli, mostre, laboratori e incontri nella rete dei Teatri in Comune

12.05.2022 ─
15.05.2022
Teatro del Lido di Ostia, Teatro Villa Pamphilj, Teatro Tor Bella Monaca, Teatro Biblioteca Quarticciolo

Informazioni

Marionette, burattini, ombre e ogni tipo di creatura magica creata dalla fantasia e dal talento di artisti da tutta Europa sono i protagonisti di Immagina, Festival Internazionale del Teatro di Figura di Roma in programma nei quattro spazi della rete Teatri in Comune dal 12 al 15 maggio 2022.
Dal Teatro Biblioteca Quarticciolo al Teatro Villa Pamphilj, dal Teatro Tor Bella Monaca al Teatro del Lido di Ostia i quattro teatri propongono un festival diffuso in tutta la città con un calendario di dieci spettacoli per un totale di 25 repliche e poi mostre, laboratori, incontri e la prima edizione del Premio Immagina a sostegno della produzione teatrale. In scena alcune tra le più significative compagnie di teatro di figura dalla Francia, Gran Bretagna, Germania, Spagna e Italia per quattro giorni all’insegna dell’immaginazione e della creatività, per grandi e piccini.
IMMAGINA 2022 è realizzato con il sostegno di Ministero della Cultura – Direzione Generale Spettacolo, Comune di Roma – Assessorato alla Cultura, Teatro di Roma, Teatri in Comune (Teatro Biblioteca Quarticciolo, Teatro Tor Bella Monaca, Teatro del Lido di Ostia, Teatro Villa Pamphilj), Teatro Verde, Unima Italia, in collaborazione con Spedidam, Festival Arrivano dal Mare, EFFE Label.

Gli spettacoli
Dalla Spagna la compagnia Luz, Micro Y Punto con Celeste, dalla Germania Noose della compagnia Merlin Puppet Theater, la compagnia francese Histoire d’Eux porta in scena À l’abordage, insieme al Teatro Verde, lo spettacolo In fondo al mare, gli inglesi String Theatre sono invece in scena con The Insect Circus. Tra gli italiani non potevano mancare due tra le compagnie storiche del teatro di figura: il Teatro Gioco Vita in scena con Moun e il Teatro delle Briciole con La pancia del mondo; e poi ancora: Verso Klee della compagnia Tam TeatromusicaIo e Einstein di Teatro Laboratorio e Fellini Zirkus della compagnia Il Cappello Rosso.

Laboratori, mostre, eventi
Inoltre, Immagina offre quattro laboratori gratuiti condotti da artisti – gli stessi che il pubblico vedrà esibirsi in scena, o ne apprezzerà le opere in mostra – per esplorare la creatività e la manualità dei piccoli spettatori e delle loro famiglie, in programma anche l’appuntamento con il laboratorio Storie in scatola.
Ad arricchire l’offerta anche quattro mostre gratuite per riscoprire alcune tradizioni locali e celebrare personalità di spicco della storia del teatro di figura: al Teatro del Lido Vignette di Fabio Magnasciutti, al Teatro Villa Pamphilj I teatriccidove fermentano le storie di Alessandra Ricci; al Teatro Biblioteca Quarticciolo Un filo tira l’altro di Maria Letizia Volpicelli e al Teatro Tor Bella Monaca La teoria del cono ovvero l’occhio di Pinocchio di Mistiche Nutelle.

Il premio
Tra gli eventi speciali la prima edizione del PREMIO IMMAGINA al fine di valorizzare, tutelare e coltivare specifiche creatività in un momento dove la fragilità del sistema tende a colpire le proposte culturali. Tre le categorie che verranno premiate da una giuria di esperti: miglior spettacolo, miglior performer, miglior tecnica innovativa di teatro di figura.

Il convegno
Venerdi 13 maggio alle 11 il Festival ospita il convegno Unima Italia (Union internationale de la marionnette) dal titolo Anche noi siamo coinvolti per riflettere su quali pratiche artistiche mettere in campo in un mondo in piena emergenza ambientale.

Immagina partecipa al progetto Animati in video, contest per contributi video pensati per la fruizione digitale, ideato e promosso dal Festival Arrivano dal mare. Il tema della call è I quattro elementi e le sfere dell’umano ed è dedicata a Dante, nella ricorrenza dei 700 anni dalla morte.

Immagina, festival nato grazie alla Rete dei Teatri di Roma Capitale con l’obiettivo di diffondere le pratiche e la storia del Teatro di Figura, costituisce una proposta artistica per tutte le età, per gli appassionati e per i curiosi, quattro giorni di spettacoli e attività per promuovere e valorizzare il patrimonio del teatro di figura.

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...