VĪVĂ
GRATUITOONLINE

VĪVĂ

Un’iniziativa di divulgazione della cultura scientifica con attività teoriche e pratiche offline e online

08.04.2021 ─
30.05.2021


Informazioni

VĪVĂ ha lo scopo di stimolare negli abitanti di Roma la consapevolezza ambientale non attraverso processi di evidenziazione di comportamenti negativi, ma tramite la riappropriazione della bellezza dell’ecosistema, valorizzandone gli aspetti unici e straordinari, ma anche minuti, quotidiani e ancora marginali.

L’esposizione dei temi scientifici e teorici è affidata a tre conferenze online.
Chiara Vigo, custode dell’arte millenaria del bisso presenta la conferenza Camminando sul filo della memoriaValerio Veneruso con l’incontro Di specie e di spazi affronta le nuove frontiere dell’eye contact verso un’educazione all’antispecismo, denunciando come oggi nelle città, avendo eliminato le presenze animali, tollerate solo in forme domestiche, addestrate e decorative, viviamo una nuova e più profonda solitudine di specie. Stefano Portelli, antropologo culturale, che da quasi due decenni lavora sulle città e le periferie urbane, ricostruisce le tecniche e i rituali che radicano le comunità nello spazio, permettendo di curare i rapporti tra le persone, ma anche tra le persone e il non umano, l’invisibile, l’ignoto, presenta la conferenza La città e gli spiriti.

Attraverso i laboratori realizzati durante il mese di maggio, il progetto consente di riappropriarsi della molteplicità delle forme viventi in esperienze condivise.
Zoographer parte dalla complicità quotidiana e giocosa con gli altri esseri viventi, consegnando agli abitanti della Borghesiana degli schemi per disegnare animali reali o fantastici che prenderanno vita nel quartiere trasformando lo spazio pubblico.
Tessitori in erba conduce i bambini nella raccolta di erbe solitamente riconosciute come infestanti e insegna loro a tesserle in grandi telai fatti di rami.
Il laboratorio di fotografia VĪVĂROMA_lab ritrae aree verdi ai margini nella nostra città.
Nel laboratorio tra disegno e narrazione Lina e il canto del mare è la biodiversità sociale e le migrazioni a diventare oggetto di rappresentazione.
Con Animali sbagliati la fantasia inconfondibile dell’illustratore Franco Matticchio, coinvolge i più piccoli nell’invenzione di animali mai uditi e mai visti nella realtà.

VĪVĂ inoltre si arricchisce nel triennio, di altrettanti fili narrativi, innovativi nei contenuti e nelle pratiche, saldati da due attività triennali:
VĪVĂROMA, Guida di Roma Verde realizzata ad opera dei suoi abitanti, un affresco insolito e sorprendente della città raccontata e illustrata dai suoi stessi abitanti che inviano segnalazioni, foto, disegni, racconti in forma poetica sulla propria percezione del verde. I materiali raccolti verranno sintetizzati ogni anno in una pubblicazione web. Per inviare i materiali per VĪVĂROMA, Guida di Roma Verde  scrivere una email.
VĪVĂWEB-SERIE si compone delle videoriprese delle conferenze ed è finalizzata alla moltiplicazione dell’audience e a rimanere nel tempo in rete come materiale documentale aperto alla consultazione.

Il progetto è vincitore dell’Avviso Pubblico Eureka!Roma 2020-2021-2022

Il programma potrebbe subire variazioni

...Leggi tuttoLeggi meno...

Prossimi appuntamenti Archiviati

VĪVĂWEB
GRATUITOONLINE

Seconda puntata del 2021

LA CITTÀ E GLI SPIRITI
GRATUITOONLINE

Conferenza con l'antropologo Stefano Portelli

VĪVĂWEB
GRATUITOONLINE

Terza puntata del 2021

Laboratorio ZOOGRAPHER
GRATUITO

Presentazione del progetto e laboratorio 

Laboratorio LINA e il CANTO del MARE
GRATUITO

Per bambini. A cura di Laura Riccioli 

Laboratorio TESSITORI in ERBA
GRATUITO

A cura di Roberta Denni 

Laboratorio ANIMALI SBAGLIATI
GRATUITO

Incontro e laboratorio a cura di Stefania Camilli 

Laboratorio ANIMALI SBAGLIATI
GRATUITO

Incontro e laboratorio a cura di Stefania Camilli