Contemporaneamente Roma
Contemporaneamente Roma
Roma Visiva 2021 – Il racconto

Roma Visiva 2021 – Il racconto

La raccolta dei video di presentazione per raccontare i tre giorni di talk, incontri e proiezioni, avvenuti alla Casa del Cinema, dedicati alle storie di talenti artistici al femminile


Casa del Cinema ha ospitato dall’8 al 10 settembre la rassegna Roma Visiva 2021, tre giorni di talk, incontri e proiezioni per raccontare le storie di talenti artistici al femminile che hanno contribuito a offrire nuovi punti di vista su Roma. La rassegna è nata in seguito a una call che ha visto storici e storiche dell’arte, curatori e curatrici, artisti e artiste, giornalisti e giornaliste, studenti e studentesse di Belle Arti, di Cinema e in generale studiosi e studiose di qualsiasi età, genere e nazionalità approfondire pagine di storia delle artiste a Roma, spaziando tra fotografia, video-arte, attività performative riprodotte, arte figurativa e plastica.

Gli interventi, presentati nei brevi video che seguono, hanno visto protagoniste Greta Boldorini con un approfondimento sulla figura della libraia e fotoreporter Agnese Di Donato, Sophie Chiarello e il suo progetto fotografico realizzato durante il lockdown, la performance di Maria Crispal per riflettere sul ruolo della donna e sul suo corpo, e poi ancora Livia Fabiani che ha indagato il ruolo delle street artist nel panorama contemporaneo, l’artista visiva Laura VdB Facchini che racconta due pioniere dell’arte, Mimì Quilici Buzzacchi e Laura Grisi, mentre Elisa Francesconi si è concentrata sulle opere di Elisa Magri.
La fotografia di Ghitta Carrell e le scelte avanguardistiche di Topazia Alliata sono state il centro del focus rispettivamente di Lidia Giusto Silvia Lamia, Maria Luisa Maricchiolo e Chiara Pasanisi. Wissen.sapere è il libro di Cornelia Mittendorfer, concepito come un viaggio fotografico attraverso le città, che la stessa artista ha presentato, il percorso di artiste argentine residenti a Roma è il progetto presentato da Marina Rivera e infine la storica rivista NOIDONNE ha dialogato con la scrittrice, regista e documentarista Gabriella Romano, appunto, per approfondire il suo lavoro incentrato sulla narrazione del femminile.

Agnese De Donato. Da libraria a fotografa nella Roma degli anni ’60 e ’70 di Greta Boldorini
La pandemia ombra e gli Esquilini possibili di Sophie Chiarello
Mater Asilo di Maria Crispal
È Street art: arte da uomini? di Livia Fabiani
Elisa Magri: artista, gallerista e scrittrice di Elisa Francesconi
Women Visual Artist Database di Laura VdB Facchini
Ritratti Romani: lo sguardo fotosensibile di Ghitta Carell di Lidia Giusto
Topazia Alliata, una donna del Novecento, un’artista eclettica di Silvia Lamia, Maria Luisa Maricchiolo e Chiara Pasanisi
Presentazione del libro Wissen.sapere di Cornelia Mittendorfer
Mujeres argentinas (si) raccontano – Artiste dietro le quinte di Marina Rivera​
Gabriella Romano: sguardi e parole di donne di NOIDONNE